Testamento da 600mila euro per il canile, la donazione record per il Parco degli animali di Firenze

La fiorentina Fernanda Rafanelli ha deciso di destinare la sua ingente fortuna a tre strutture d'eccellenza del territorio

Sabato 24 Dicembre 2022
Testamento da 600mila euro per il canile, la donazione record per il Parco degli animali di Firenze

Fa testamento e dona 600mila euro al canile. Accade a Firenze. Ora grazie alla donazione testamentaria di Fernanda Rafanelli - una fiorentina che ha deciso di destinare la sua ingente fortuna a tre strutture d'eccellenza del territorio nella cura di bambini, anziani e animali - il Parco degli animali di Firenze, che è il canile comunale in zona Ugnano con un centinaio di randagi, diventerà più grande con nuovi box per gli esemplari abbandonati e per le pensioni di cani e gatti. Inoltre sui tetti verranno installati degli impianti fotovoltaici.

Sos Villaggi dei Bambini, a Roma il Galà della Solidarietà per sostenere la onlus

Il testamento a favore del canile

Ieri l'atto formale di donazione, alla presenza dell'avvocato Nicola Boschi esecutore testamentario, del sindaco Dario Nardella, dell'assessore all'ambiente Andrea Giorgio e del personale del canile. Il progetto di ampliamento, concordato con l'Asl e con l'Ordine dei veterinari, prevede nuovi rifugi e box pensioni per cani e gatti (rispettivamente 12 e 10 per un investimento di 350 mila euro), la riorganizzazione dell'ambulatorio e la realizzazione di nuovi box per l'isolamento nella struttura sanitaria in viale Corsica, gestita dall'Asl.

«Siamo orgogliosi di ricevere questa donazione - ha dichiarato il sindaco Nardella - che dimostra come il nostro Parco degli animali sia una realtà d'eccellenza e un esempio di struttura all'avanguardia vocata al benessere degli animali. Negli anni sono stati fatti molti interventi, come per esempio la sala operatoria e la nascita della pensione, sempre sold out ad ogni estate. Ma quello che ci fa più piacere è l'alto numero di adozioni, in media 85 cani l'anno su un centinaio di arrivi».

Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre, 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci