Squalo attacca e uccide un bagnante a Capo Cod: non accadeva da 80 anni

PER APPROFONDIRE: attacca, bagnante, cape cod, squalo, uccide
Squalo attacca e uccide un bagnante a Capo Cod: non accadeva ad 80 anni
Un uomo è stato attaccato da uno squalo ieri mentre nuotava al largo dalla spiaggia di Cape Cod, nello stato del Massachussets, negli Stati Uniti. Lo riferisce la Cnn spiegando che gli esperti ritengono che questo sia il primo attacco di squali in quella zona da oltre 80 anni. La vittima, un giovane di 26 anni identificato come Arthur Medici, ha ricevuto i primi soccorsi sul luogo ma è morto a causa delle gravi ferite riportate, appena giunto all'ospedale di Cape Cod.

L'ultimo attacco mortale da parte degli squali nel Massachusetts risale al 1936, secondo il Florida Program for Shark Research at the Florida Museum of Natural History. Gavin Naylor, direttore del programma, ha detto alla CNN che questi attacchi sono «molto rari» e che quelli che avvengono in estate «sono una conseguenza diretta del maggior numero di persone e animali in acqua».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Settembre 2018, 13:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Squalo attacca e uccide un bagnante a Capo Cod: non accadeva da 80 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-09-16 21:45:44
... quando un ometto fa fuori migliaia di animali è sport. se la stessa cosa fa un animale, per altro nel suo ambiente contro anche uno solo di essi, ferocia e fa schoc..