Un pitone di due metri nel tostapane: la padrona di casa reagisce così

Martedì 15 Giugno 2021 di Remo Sabatini
Il pitone trovato nel tostapane (immag pubbl da Lisa Berrie su Fb)

Alla fine, l'unico a rimetterci le penne è stato il tostapane. Certo, dopo quanto accaduto, come ribadito dalla stessa padrona di casa, quel tostapane non sarebbe stato più stato usato comunque. Una decisione che certamente avrebbe trovato tutti concordi. Tranne, forse, gli studiosi di serpenti. Sì perché, nella casa di Lisa Berrie, appassionata di sport equestri, un intruso si era fatto trovare in cucina proprio mentre rovistava nel tostapane. Quell'intruso, come documentato dalle immagini diffuse sui social e riprese dalla stessa Berrie, era un pitone di quasi due metri che, chissà come, aveva trovato il modo di entrare in casa e ora, se ne stava lì, mezzo incastrato rischiando di fare la fine di un toast orientale.

Ecco come aiuta il suo serpente domestico a cambiare pelle

 

L'incredibile episodio è avvenuto nella Samford Valley, splendida località a due passi da Brisbane, nell'Australia orientale e in un attimo ha fatto il giro del mondo. Non è certo la prima volta che animali selvaggi si introducono nelle case degli australiani, ma un pitone nel tostapane (spento) ancora non si era mai visto. Così, dopo qualche momento di comprensibile apprensione, tutto è andato per il meglio. Con il pitone, un carpet python (Morelia spilota) che recuperato è stato liberato in un'area sicura e la Berrie che, finalmente si è potuta godere la serata. Peccato per il tostapane: caduto durante le fasi della liberazione, non funziona più. 

Cavallo imbizzarrito travolge l'auto della ministra Lamorgese a Firenze

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA