Pesci a forma di pene sulla spiaggia di San Francisco, la foto diventa virale

Venerdì 13 Dicembre 2019 di Remo Sabatini
I bizzarri vermi marini gettati a migliaia sulla spiaggia californiana (iimagini pubblicate su Instagram da Bay Nature Magazine su cortesia di David Ford, la spiaggia, e Kate Montana, il particolare via iNaturalist)
3

La Natura non smette mai di stupire. Tanto che molte creature che popolano gli oceani, rimangono ancora sconosciute ai più. Come nel sorprendente caso che, per diversi giorni, ha tenuto banco sulle cronache locali della californiana San Francisco dove una intera spiaggia, la Drake's Beach, è stata letteralmente ricoperta da migliaia di strane creature dall'aspetto indubbiamente singolare. Come fossero comparse dal nulla, quelle creature avevano immediatamente attirato l'attenzione di residenti e gabbiani, grati, questi ultimi, per la possibilità di un mega banchetto inaspettato. Così, improvvisamente affollata di curiosi, quella spiaggia sarebbe stata oggetto anche della visita di diversi studiosi che, in un attimo, avrebbero svelato il mistero.

Tutto sarebbe scaturito da una serie di tempeste che, da diversi giorni, avevano imperversato nella zona. Onde gigantesche e vento forte, tipiche del Pacifico in questa stagione, avevano ributtato sulla spiaggia anche questi invertebrati marini così bizzarri da essere noti, in diversi Paesi, con il nome di "pesci pene". Un nomignolo che, come illustrato dalle immagini di David Ford e Kate Montana, diffuse da Bay Nature Magazine e iNaturalst su Instagram che pubblichiamo, possono lontanamente ricordare una parte tipica dell'anatomia umana maschile. In realtà, al di là del nomingnolo affibbiato loro dalla vulgata marinaresca dedita alla pesca e, come vedremo, anche alla cucina, si tratta di Urechis unicinctus, vermi marini che vivono nei fondali marini dove trascorrono la maggior parte del loro tempo, sotto la sabbia, chiusi nelle loro tane semicircolari.

Certo, il numero di esemplari presenti su quella spiaggia è strabiliante ma sembra che, la specie, sia abbastanza comune anche in quelle acque. Così, mentre gli uccelli marini fanno festa, si scopre che sono molto apprezzati anche dalla cucina orientale dove vengono serviti spesso crudi, con soltanto un filo di olio di sesamo, salsa piccante e un pizzico di sale. E allora, buon appetito a tutti.

Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre, 21:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA