Cina, trovata medusa fossile vivente d'acqua dolce: una specie in pericolo vecchia di oltre mezzo miliardo anni

Giovedì 9 Settembre 2021
Cina, trovate medusa fossile vivente d'acqua dolce: una specie in pericolo vecchia di oltre mezzo miliardo anni

In Cina  a Chengdu è stata trovata una medusa fossile vivente d'acqua dolce. Un raro esemplare delle dimensioni di una moneta. L'animale identificato dagli esperti come Craspedacusta sichuanensis, è stato trovato da un gruppo di bambini intenti a giocare in un parco di Chengdu. La Craspedacusta, che si crede esista da più di 550 milioni di anni e quindi più antica dei dinosauri, è l'unica medusa d'acqua dolce sulla terra e secondo Zhao Li, curatore dell'Insect Museum of West China è considerata come un 'fossile vivente' nella ricerca sull'evoluzione biologica.

Al mondo esistono 11 specie di Craspedacusta registrate, 9 delle quali si trovano in Cina. La Craspedacusta sichuanensis è una specie a rischio e secondo Zhao è stata rintracciata principalmente nelle aree vicino a Dujiangyan e al monte Qingcheng. «Questa è la prima volta che la Craspedacusta sichuanensis viene rintracciata nell'area urbana di Chengdu», spiega l'esperto. A differenza delle meduse marine, la Craspedacusta, è molto meno velenosa e non è considerata pericolosa per l'uomo. A detta di Zhao, il loro aspetto è cristallino e grazioso e ricorda le fattezze dei fiori di pesco. I ricercatori hanno scoperto che le meduse d'acqua dolce sono molto sensibili all'ambiente e si stabiliscono solo in acque pulite. 

Al parco non dare pane bianco agli uccelli, ecco cosa si rischia

Ultimo aggiornamento: 10 Settembre, 10:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA