Drago di Komodo esce dal mare con la testa nel guscio di una tartaruga Guarda

Drago di Komodo esce dal mare con la testa nel guscio di una tartaruga /Guarda

di Remo Sabatini

Sulle prime, guardando quelle incredibili immagini, sembra di avere a che fare con una specie di fotomontaggio.
Tanto che, almeno per i primi secondi del breve filmato, non è affatto chiaro di che razza di animale si tratti. Poi, quella strana testa, prende forma e la storia è svelata. Quello che è stato catturato dalla videocamera di Kons Muga, guida naturalistica del Komodo National Park, è un evento più unico che raro. Non è affatto facile infatti, riuscire a riprendere un Drago di Komodo che caccia e mangia una grossa tartaruga marina. La scena, diffusa sui social dal Kantor Balai Taman Nasional Komodo, è inquitante e bizzarra allo stesso tempo. Il grosso lucertolone che arriva dal mare con la testa infilata nel carapace della povera tartaruga, il compagno di merende che lo aspetta affamato, e la testa del drago che viene fuori da ciò che rimane della povera tartaruga, la dicono lunga sulla pericolosità di un animale che ha ispirato leggende e storie di draghi. E allora, mentre i due varani si godono il banchetto, la lista delle prede da inserire nel menù della lucertola più grande del pianeta (può superare i due metri e mezzo di lunghezza) si allunga. Dopo bufali, cervi e cinghiali, ecco le tartarughe. Carapace escluso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Novembre 2019, 16:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Drago di Komodo esce dal mare con la testa nel guscio di una tartaruga Guarda
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-11-16 18:13:26
Anche Robinson Crusoe uccideva le tartarughe per farci il brodo.