Macellati a migliaia: la fine degli ex cavalli da corsa australiani Il video dei maltrattamenti

PER APPROFONDIRE: australia, cavalli, corsa, macellati
Uno dei cavalli da corsa al macello (immagine pubblicata da The Sidney Morning Herald)

di Remo Sabatini

Non si placano le polemiche nate a seguito della drammatica inchiesta della ABC che ha scoperto il macabro traffico legato ai cavalli australiani da corsa a fine carriera.

Le immagini sono tremende e documentano l'ultimo, drammatico viaggio, di moltissimi ex cavalli da corsa che finiscono al macello. La stima degli esemplari che subiscono questa fine, secondo l'inchiesta che ha sollevato infinite e dure polemiche che hanno valicato i confini di quel Paese, parla di oltre 30 cavalli uccisi al giorno. Ma l'inchiesta, non si è fermata qui. La macellazione dei poveri cavalli, sarebbe soltanto l'ultimo atto di una crudele trafila che inizia con la vendita, opportunamente tenuta segreta, degli animali che si trasforma in un vero e proprio inferno. Moltissimi esemplari, sottolinea il The Sidney Morning Herald, prima della macellazione, sarebbero oggetto di ogni tipo di angheria. Tanto che, quel maledetto colpo in testa che li ucciderà, rappresenta una sorta di liberazione.



Così, dopo una vita di corse e di successi, quegli uomini che li hanno omaggiati, che hanno fatto il tifo per loro e che, magari, ci hanno tirato su anche qualche soldino, li buttano via come fossero un paio di scarpe vecchie lasciandoli da soli ad affrontare un terribile destino che risulta difficile persino da immaginare. Rottamati, venduti, maltrattati e macellati. Ecco la fine di quei fieri cavalli da corsa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 28 Ottobre 2019, 20:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Macellati a migliaia: la fine degli ex cavalli da corsa australiani Il video dei maltrattamenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti