Maritozzo, sai perché si chiama così? Cosa c'entra l'anello di fidanzamento?

Venerdì 25 Novembre 2022
Video

È vero che chiunque vada a Roma non può fare a meno di mangiare la carbonara o i salti in bocca, ma è altrettanto vero che gustarsi un bel maritozzo con la panna è d'obbligo. Infatti, esso è uno dei dolci tipici della cucina della Capitale. Il maritozzo è aperto a metà e ripieno di tanta panna montata. Chiunque lo abbia mangiato almeno una volta nella vita si sarà chiesto perché si chiama maritozzo, la risposta è curiosa. A quanto pare la parola sarebbe una storpiatura del termina marito e fu attribuito al dolce romano poiché legato ad un'usanza molto particolare. Alcuni secoli fa, San Valentino veniva festeggiato il primo venerdì del mese di marzo e proprio in quell'occasione il futuro marito doveva donarne uno alla promessa sposa, nascondendo al suo interno un piccolo omaggio. In alcuni locali è possibile trovarlo in varie varianti: pistacchio, rum, caffè e tanto altro ancora. FOTO: SHUTTERSTOCK MUSICA: ONCE AGAIN- FROM BENSOUND.COM


Leggi anche: --Qui mangerai i più buoni maritozzi di Roma, provare per credere

© RIPRODUZIONE RISERVATA