Dieta dell'ultimo minuto, come perdere 2 kg in un giorno (con menu sorprendente)

Martedì 10 Agosto 2021
Dieta dell'ultimo minuto, come perdere 2 kg in un giorno (con menu sorprendente)

Una dieta lampo, strong ed efficace. Una dieta last (ma veramente last) minute. Ecco cosa serve arrivati al 10 di agosto. I motivi per cui voler perdere quei chiletti in eccesso potrebbero essere svariati: da una semplice volontà estetica a un motivo di salute o anche in vista di una competizione sportiva. Quel che è certo è che per ora le vacanze sono un motivo più che valido per voler perdere peso. La vera svolta sarebbe dare una sterzata drastica alla vita e decidere di stabile un regime alimentare salutare costante, ma di questo ne riparleremo a settembre. Ora lo scopo è perdere chili in eccesso e molto rapidamente. Due chili in un giorno. Tutto ciò e possibile eliminando le scorie in eccesso e assumendo un quantitavo abbondante di liquidi. Ecco quindi la Dieta Dei Liquidi che ci corre in soccorso. Certo è che questo processo non può essere ripetuto per più di un giorno senza creare danni alla salute. Oggi va molto di moda il digiuno breve che, rappresentando un improvviso “cambio della routine” alimentare, spinge il corpo a bruciare di più. Una giornata di dieta liquida è quindi una soluzione altrettanto efficace, ma più facile e praticabile, dal momento che non espone in modo così intenso al senso di fame per un tempo prolungato. 

 

Dieta last minute, cosa mangiare per perdere 5 kg in 3 giorni (suggerita da Nicole Kidman)

Dieta, 2 kg in 1 giorno: si può

La dieta dei liquidi è efficace, come abbiamo detto, per perdere in poco tempo i chili in eccesso e purificare l’organismo da tossine e scorie. Consiste nell’apporto di liquidi come succhi di frutta naturali e centrifugati di verdure e frutta, fonte di vitamine, sali minerali e fibre in una sola giornata. Alla base di questa dieta fast c'è l'obbligo a bere tanta acqua. L'elemento fondamentale per il corpo, per funzionare bene è l'acqua. Non bere a sufficienza crea uno shock al fisico che in carenza di liquidi si trova costretto a trattenerli da qualsiasi alimento (sano o non) che ingeriamo. Bisognerebbe avere quindi l'abitudine di bere (sempre) 2 lt di acqua al giorno. Se purtroppo ancora non hai capito l'importanza dell'acqua nell'alimentazione allora fai diventare "devo bere" il tuo mantra. Oltre alla borsa e alle chiavi della macchina la mattina prima di usicre ricorda sempre anche una bottiglietta d'acqua. Se bevi già 2 litri di acqua al giorno, puoi incrementare ulteriormente le dosi aggiungendo altri 2 o 3 bicchieri. Si possono bere fino a 4 lt di acqua al giorno ma è importante sapere che aumentare il consumo di acqua fino a raggiungere un livello considerato eccessivo è altrettanto dannoso per il corpo. Tra i possibili effetti indesiderati si possono includere alterazioni della normale routine diurna e notturna e malessere fisico. Nel consumo complessivo di liquidi puoi includere anche i succhi di frutta, il tè e le tisane.

 

 

La preparazione

ESERCIZIO FISICO

Sicuramente l'esercizio fisico resta sempre un vero alleato per qualsiasi dieta. Fare attività fisica ti aiuterà a bruciare un maggior numero di calorie e a eliminare più facilmente i liquidi e scorie in eccesso. Cerca di camminare per 30 minuti dopo pranzo e dopo cena. Evita gli snack serali: non fanno che aggiungere grasso al corpo, che non ha il tempo di bruciarli entro la giornata soprattutto se mangiati di sera. Se non hai tempo di fare sport dedicati alla casa. Olio di gomito e vai giù pesante con le pulizie. 

ELIMINARE IL SODIO

Altro elemento che va assolutamente eliminato è il sodio. Il sodio è il principale responsabile della ritenzione idrica e causa gonfiore e malessere. Bisognerebbe assumere meno di 1500 mg di sale al giorno. Quindi un No gigantesco ai cibi pronti, confezionati o da asporto industriale che siano. Banditi i cereali per la colazione, le merendine, i crackers, il pancarré, i formaggi, gli affettati, le verdure surgelate, le zuppe e i legumi in scatola.  Preferisci gli alimenti freschi o lavorati il meno possibile, come uova, riso integrale, quinoa, frutta e verdura fresca, aglio, pesce pescato, semi e frutta secca non salata.

NO AGLI AMIDI

Pochi lo sanno ma anche gli amidi trattengono liquindi. Quindi durante il giorno di dieta andranno assolutamente vietati. Evitandoli durante il giorno di dieta tratterrai meno acqua di quella che assumi. Per ridurre il consumo di amidi, bisogna evitare i cibi come: pasta, patatine fritte, pane, biscotti e torte, riso e patate lesse.

LA MATTINA, IL MIGLIOR MOMENTO

Il momento migliore per fare sport è sicuramente la mattina. Cammina a passo svelto o fai un'altra attività cardio per 20-30 minuti dopo il risveglio. Vai in palestra prima di andare al lavoro, anziché alla sera. L'attività di mattina permette al fisico di attivarsi in modo sano producendo effetti di cui beneficierà in tutto il giorno. Fai attenzione a non esagerare con la quantità di esercizio e a non sforzarti in modo eccessivo per riuscire a perdere peso in un solo giorno. Per incentivare il corretto funzionamento del tratto digestivo è sufficiente una quantità di esercizio moderata.

Dieta, il modo (scientifico) per non ingrassare in vacanza: bastano 30 secondi

Conosciamo la dieta

Entriamo ora nel vivo della dieta. Niente paura, perchè è vero che è una dieta drastica e forte ma durante queste 24 ore, pur non masticando nulla, introdurrai comunque nutrienti importanti, anzi proprio quelli di cui la nostra alimentazione risulta più carente, come minerali, vitamine e fibre, che in forma liquida svolgono al meglio la loro funzione di cameriere dell’intestino. Va poi considerato il potere idratante di questa dieta: quando le cellule sono ben idratate consumano più grassi.

Dieta, la ricetta che salva il cuore: vietati a cena gli zuccheri e l'eccesso di proteine animali

 

Cosa mangiare: regole e divieti

Abbiamo detto che nella dieta liquida si fa incetta di frutta e verdura, ma attenzione, non tutte le verdure sono concesse. Vediamo qui di seguito le più indicate. Evitate zuppe, creme, minestroni e centrifugati che contengano carboidrati, come patate, carote e legumi, tra cui fave e piselli. Le verdure più indicate per realizzare creme e centrifugati sono: cipolle, porri, cavolo, verza, zucchine, spinaci, bietole. Tra i frutti, escludete la banana e l'albicocca. Potete assumere caffè purché non sia zuccherato, ma dolcificato con miele. Potete condire i vostri centrifugati o zuppe con olio extravergine di oliva, limone e aceto, ma evitate assolutamente il sale, insieme a brodi a base di dado vegetale, perché possono provocare ritenzione idrica.

Dieta, questo è l’orario giusto per mangiare carboidrati senza ingrassare

Menù tipo di una giornata

Ecco un esempio di menù.

Colazione: spremuta di frutta, meglio arancia o pompelmo, ovviamente non zuccherata + una tazza di tisana, infuso o tè.

Spuntino: frullato di frutta mista a scelta (escluso banana albicocca), senza zuccherato e meglio se a temperatura ambiente.

Pranzo: passato di verdure miste, preferibilmente a foglia verde (da espludere patate, legumi o pasta) + tisana - ideale, quella di finocchio o anice.

Merenda: un succo di frutta privo di zuccheri (ideali arancia, ananas o pesca) + centrifugato di verdure o frullato di frutta con l'aggiunta di un po' di latte.

Cena: passato di verdure, meglio se a foglie verdi + 120 gr di pollo o pesce.

 

Consigli

Se nononostante tutto ciò non si è riusciti a perdere i 2 kg desiderati espellendo i liquidi in eccesso, si può puntare ad aumentare la sudorazione facendo la sauna o il bagno turco per 20 minuti. Questa dieta può anche essere effettuata una volta al mese come “trattamento di bellezza”.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 10:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA