Dieta di ottobre, come perdere 4 kg (ed evitare l'influenza): il menù del regime sano

Mercoledì 29 Settembre 2021
Dieta di ottobre, come perdere 4 kg (ed evitare l'influenza): il menù del regime sano

Le foglie cominciano a cadere dagli alberi e i colori dell'estate lasciano spazio a quelli autunnali. È arrivato ottobre e con lui anche tutti i malanni tipici della stagione: mal di gola, raffredori e prime febbri. Ed è in questo periodo, più che in altri, che l'alimentazione può essere la nostra valida alleata. Il vero momento quindi per mettersi a dieta è questo. Aggiustare il nostro regime alimentare a ottobre, sfruttando i cibi di stagione per prepararsi al freddo e perdere peso, stimolando metabolismo e sistema immunitario per prevenire i malanni di stagione e al tempo stesso dimagrire è la mossa giusta. A confermare questa idea arriva anche uno studio  condotto da Food and Brand Lab della Cornell University, nel quale si legge che cominciare una dieta nel mese di ottobre, quindi in pieno periodo autunnale, è molto gratificante, in quanto si riesce a dimagrire più in fretta grazie a degli alimenti sani e allo stesso tempo gustosi. Se si inizia una dieta nel mese di ottobre, è molto più facile ottenere i risultati che vogliamo e che speriamo.

Dieta Super Veloce, - 4 chili in 3 giorni: il segreto e il menù (anche per chi pranza in ufficio)

Dieta di ottobre, ecco come evitare i malanni di stagione

 

Se quindi il nostro obiettivo è affrontare l'inverno in una forma fisica invidiabile e con le difese immunitarie rinforzate l’autunno è la stagione migliore da scegliere. I risultati hanno messo in evidenza che vi sono delle popolazioni che tendono a ingrassare molto di più durante le festività natalizie, e questo pare abbastanza ovvio. Ma in base allo studio condotto dagli esperti, cominciare una dieta subito dopo una abbuffata non è considerata la strategia migliore. Gli effetti migliori si ottengono durante il periodo autunnale e soprattutto nel mese di ottobre. 

Passato il trauma di settembre, che entra a gamba tesa facendoci rendere violentemente conto che l'estate è finita ed è ora di tornare alle agende strapiene di impegni; ottobre, è il mese in cui siamo riusciti a riprendere i ritmi giusti, è il momento quindi della stabilità, delle abitudini e della tranquillità: quindi il periodo ideale per intraprendere la strada di una sana alimentazione. Non possiamo quindi non chiamare questa dieta, che vi permetterà di perdere almeno 4 chili in un mese, Dieta di Ottobre. Alleati di questo regime sono sicuramente degli alimenti strategici. Le mele e i kiwi, che con la loro Vitamina C hanno un'azione antibatterica, e poi le verdure e la carne e il pesce che sono fonte di proteine indispensabili per la produzione degli anticorpi. 

 

 

Gli alimenti alleati

La Dieta di Ottobre ci permette quindi di rimmerci in forma e perdere quei chili di troppo partendo semplicemente dalla frutta e dalla verdura di stagione. Seguire una dieta basata sulla stagionalità dei prodotti, ci perfette infatti di prendere molti più nutrienti di quanto pensiamo. Sicuramente in questo periodo dell'anno non possiamo, e non dobbiamo, esimerci dall'inserire nella nostra alimentazione il melograno. perchè è ricco di sali minerali e vitamine. Una centrifuga piuttosto che in chicchi il melograno come lo si mangia lo si mangia va sempre bene. 

Oltre al melograno si può puntare anche sulle verdure : barbabietole rosse, biete, broccoli, carote, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, cetrioli, cicoria, fagioli borlotti, finocchi, funghi, lattuga, melanzane, patate, pomodori, rape, scarola, sedano, spinaci e zucchine. Ma anche la frutta in questo periodo ci offre una vasta gamma di prodotti di stagione: cachi, kiwi, limoni, melagrano, mele. È inoltre importantissimo mangiare a ottobre alcuni pesci: cefalo, nasello, orata, pesce spada, sardina, sogliola, tonno e triglia. Inoltre nella dieta dobbiamo pensare di integrare le carni bianche (da prediligere alle rosse che andrebbero mangiate solo una volta alla settimana). Ottobre è poi il periodo della zucca e questa con un buon riso integrale è un'ottima scelta per questa dieta. 

Dieta lampo, come perdere 7 kg in 7 giorni: menù e consigli (miracolosi)

Come perdere 4 kg mangiano sano

Ma ora entriamo nel dettaglio della Dieta di ottobre e vediamo un ipotetico menù (tenendo sempre in considerazione gli alimenti che prima abbiamo consigliato).

Ecco un piano alimentare di dieta di ottobre da circa 1350 calorie (se sei donna) e 1700 se sei uomo per perdere dai 3 ai 4 chili al mese facendo il pieno di antiossidanti e delle fibre giuste che stimolano la regolarità intestinale, con piatti ipocalorici ma gustosi e personalizzabili.

Dieta di settembre, come perdere 10 chili: menù (e trucchi) per ripartire al meglio

Dieta di ottobre: ecco le opzioni per un menù a prova di mal di gola

Colazione: Potete decidere tra tre opzioni.

1. Acqua acidulata con succo di limone. Porridge con 35 grammi di fiocchi di avena cotti in 250 ml di latte scremato (o al limite di soia), un pizzico di sale, stelvia per dolcificare, arricchito con 100 grammi di mela o mela cotogna o pera, 5 grammi di cioccolato fondente extra, cannella e zenzero in polvere.

2. 200 ml di succo di melograno. Due fette di pane di segale o 50 grammi di pane integrale con 40 grammi di ricotta e 2 cucchiaini di composta di mele o marmellata senza zucchero, un caffè o una tazza di tè verde con stelvia o altro dolcificante naturale.

3. Una tazza di tè verde con succo di limone e dolcificante naturale come la stelvia, un cachi da 180 grammi o una banana da 130 grammi, 150 grammi di yogurt greco scremato con un cucchiaino di malto d’orzo e due di semi di girasole, cannella.

Snack: Qui si può scegliere tra una di queste proposte:120 gr di kiwi o arancia, 80 grammi di uva, 130 grammi di pera e due noci

Pranzo: Torniamo a tre opzioni

1. 180 grammi di legumi a scelta (da lessi, in barattolo, altrimenti circa 60 grammi da secchi) cotti con aromi e odori a piacere, oppure 180 grammi di fagioli borlotti freschi + una fetta di pane di segale oppure 200 grammi di barbabietola con mentuccia o 100 grammi di patate (lessa, al cartoccio, nella zuppa) o topinambur e un cucchiaino di olio in tutto. 100 grammi di melagrano o kiwi o arancia.

2. 50 grammi di pasta o riso o cous cous o orzo o falsi cereali come quinoa, miglio, grano saraceno o in alternativa 120 gr di gnocchi con 150 grammi tra zucca, cavolfiori, funghi, porri, rape, catalogna, biete o scarola stufata in un cucchiaino di olio e misto di erbe aromatiche (rosmarino, salvia, prezzemolo) più spezie (peperoncino, curry, paprika, curcuma, pepe). Per chi volesse fare un risotto può usare anche il brodo. Inoltre, un uovo medio o 100 grammi di fiocchi di latte con yogurt light o 20 grammi di grana Padano o 50 grammi di prosciutto cotto ben sgrassato. Un mandarino o 8 acini di uva.

3. 80 grammi di pane integrale o di grano duro, ben smollicato dopo la pesatura, tostato è sempre meglio, e riempito con 2 pomodori e 50 grammi di bresaola o salmone affumicato più una manciata di spinaci freschi. 100 gr di arancia più 10 grammi di cioccolato extrafondente o una pera al forno con un cubetto di cioccolato fondente piccolo (5 gr) al suo interno (quindi pure il dolce potete mangiare). 

Snack scegli tra le 3 opzioni: 100 grammi di yogurt greco magro + 70 gr di banana muffin con un albume, stelvia per dolcificare, tre cucchiaini di farina di castagne più uno di farina integrale (25 gr di farine in tutto), 50 gr di composta di mela (tipo melinda), cannella o altre spezie a piacere una fetta wasa con un cucchiaino di miele o malto d’orzo, una tazza di tè al limone con truvia, 20 grammi di parmigiano reggiano 

Dieta che sazia, -2kg in 4 giorni: in forma senza patire la fame. Ecco gli ingredienti segreti

Cena: Ecco le proposte tra cui scegliere

1. Una crema di verdure ottenuta stufando in poca acqua 200 grammi di verdure o ortaggi a scelta tra verdure in foglia, finocchi, porri, broccoli, zucca, zucchine, pomodori, cipolle ramate, funghi, e frullandola con una tazza di brodo di carne o vegetale e un cucchiaio di panna da cucina o latte di cocco, + una carota cruda e grattugiata con menta e succo di limone o aceto di mele, + 125 gr di pesce bianco al vapore (nasello, orata, sogliola) o al cartoccio con soli aromi e qualche pomodorino o 60 gr di tempeh + 100 gr di cachi o uva.

2. Una porzione a piacere di minestrone light passato (senza legumi né patate), + 50 gr di provola affumicata al forno o 65 gr di primosale o 125 gr di pollo/tacchino alla piastra, + una mela al forno (200 gr) con cannella.

Dieta del Buonumore, -4 kg in 7 giorni: ecco il menù per tornare in ufficio in forma e felici

 

Dieta di ottobre, il menù per gli uomini

Il regime alimentare è lo stesso per donne e uomini, differiscono solo le quantità: per un uomo si aggiungono 50 gr di pane a cena sia in 1 che in 2 e a pranzo 80 gr di pasta, riso o cereali o 160 di gnocchi o doppia razione di tuberi nell’esempio 1 o 110 gr di pane nell’esempio 2.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 09:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA