Nonna Cannella non è vaccinata: contagiata dal Covid a 104 anni, il caso a Teramo

Martedì 14 Settembre 2021 di Michele Narcisi
Non è vaccinata, nonna Cannella contagiata dal Covid a 104 anni

Il Covid-19 non risparmia nessuno. Ad esserne stata colpita qualche giorno fa è una donna di 104 anni di Controguerra (Teramo), Cannella Ambrosini, nella propria abitazione, in maniera subdola quanto inaspettata. Adesso sta combattendo alla grande per venirne fuori, con una forza che va sottolineata vista anche la sua veneranda età.

«Vaccini efficaci con due dosi, non c'è bisogno della terza»: il nuovo studio di Lancet

Ma come ha contratto il virus Cannella Ambrosini? Lo spiega un nipote, Arcadio Laurenzii, che fa parte di una famiglia unita e compatta, che trepida per le sorti della "nonnina di Controguerra". «Nonna- spiega Arcadio-, che purtroppo non era vaccinata, ha contratto in Covid-19 a casa, per una circostanza fortuita, inaspettata, la visita della mamma della moglie di un altro nipote, che aveva il virus addosso. Per fortuna - sottolinea anche lui - la Asl vibratiana si sta dimostrando impeccabile con operatori bravi sia professionalmente che unmanamente. Speriamo che la nonna possa superare questo brutto periodo».

«Una donna eccezionale, dalla tempra forte, coriacea - commenta l'ex sindaco e attuale assessore, Mauro Scarpantonio -, tutta la cittadina di Controguerra le è vicina. Tutti vogliamo che nonna Cannella continui a vivere, regalandoci per tanto altro tempo ancora la sua vivacità e la sua cordialità».

Ultimo aggiornamento: 09:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA