Il Covid stronca a 41 anni padre di due figli, non era vaccinato

Mercoledì 26 Gennaio 2022 di Tito Di Persio
Il Covid stronca a 41 anni padre di due figli, non era vaccinato

Ancora una giovane vittima del virus in Abruzzo tra i non vaccinati: Samuele Pancotti aveva 41 anni, ed era padre di due bimbi piccoli. Stando a quando si apprende l'uomo era ricoverato al Mazzini da prima di Natale e nell'ultimo periodo si era negativizzato, ma il virus gli aveva compromesso diversi organi e per questo motivo era ancora intubato. Ieri pomeriggio alle verso le 14.30 ha avuto l'ennesima crisi che non gli ha lasciato scampo.

A dare la notizia è stato il fratello Kristian «R.i.p., fratellone mio». Lo stesso qualche giorno fa aveva postato sul suo profilo Facebook con la scritta «Samuele non mollare», con sotto la foto della curva nord dello stadio della Sanbenedettese calcio, - squadra del cuore di Samuele - con tanto di striscione con la stessa scritta.

Ovviamente, come quanto accadono tragedie del genere la notizia si è sparsa a macchia d'olio e non sono in provincia di Teramo ma anche nelle Marche, perché insieme alla moglie gestiva un negozio di animali a Castel di Lama. Centinaia i messaggi di cordoglio di amici e semplici conoscenti ai familiari. «Sono senza parole. Sto provando un dolore immenso. Riposa in pace Samuele. Che la terra ti sia lieve e che tu possa continuare a vegliare sui tuoi piccoli», scrive Davide.

Al coro del dolore si unisce anche il sindaco di Sant'Egidio Elicio Romandini: «Io, tutta l'amministrazione comunale e la città ci stringiamo al dolore immenso che in queste ore stanno provando i famigliari, la giovane moglie e i suoi bambini. Ma allo stesso tempo il mio ruolo mi impone sottolineare l'importanza del vaccino. Pur se perfettibile, al momento è l'unica arma che abbiamo per non vivere più queste tragedie».

Samuele era originario di Martinsicuro e da sposato si era trasferito a Sant'Egidio. Lavorava come operaio in una ditta oltre che aiutare la moglie con l'attività commerciale.  La salma, vista la sua notorietà e l'affluenza di persone prevista, verrà esposta nel tardo pomeriggio di oggi preso il teatro parrocchiale della chiesa di Villa Sant'Antonio di Ascoli Piceno, dove verranno svolti anche i funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA