Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'Aquila, Baglioni chiude la Perdonanza: sul palco di Collemaggio il ricordo delle tendopoli post sisma

Mercoledì 31 Agosto 2022 di Daniela Rosone
L'Aquila, Baglioni chiude la Perdonanza: sul palco di Collemaggio il ricordo delle tendopoli post sisma

L'AQUILA - L’Aquila al centro del cuore di Claudio Baglioni che ha speso parole significative per la città durante il concerto di chiusura “Pace a Noi” della 728esima Perdonanza Celestiniana. 

“Sono stato qui - ha detto il cantautore romano sul palco - c’erano gli accampamenti, mi sembro’ col mio mestiere di portare un po’ di sollievo, di distrazione alla gente.  Faccio un lavoro effimero, ci sono professioni più importanti e necessarie ma presi una chitarra e venni da queste parti a fare un giro.  Con una chitarra tanti anni fa - ha detto il cantante riferendosi al 2009, quando visitò a sorpresa alcune tendopoli allesttie dopo il sisma - ho cominciato e sono ancora qua sul palcoscenico. A me sembra ancora strano di essere qui dopo 13 anni. È importante essere tornato all’Aquila ed avere tante persone al concerto.  Magari nella prossima occasione accoglieremo più gente in un posto più capiente”. 

Sul palco, quasi alla fine del concerto, sono saliti il sindaco Pierluigi Biondi, il vice sindaco Raffaele Daniele e il direttore artistico Leonardo De Amicis. Il maestro ha ringraziato Baglioni per la sua sensibilità. Biondi, dal canto suo, ha ricordato che la sua comunità dal dolore ora è diventata gioiosa, in rinascita. A Baglioni il Comune ha donato la stilizzazione del rosone di Collemaggio, al maestro dei gemelli d’oro con il sigillo della città, da indossare, hanno scherzato, al prossimo festival di Sanremo. Si chiude così un’edizione memorabile della Perdonanza che sarà ricordata per sempre.

Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA