Video racconto della tappa "rosa" sullo Zoncolan

SUTRIO - A 40 anni di distanza da “Stars and Watercarriers”, gli eroi sui pedali del Giro d'Italia rivivranno in pellicola grazie a “Gladiators. A different World”, un docu-film poetico che sarà realizzato dal regista lituano Arunas Matelis e che avrà come fulcro narrativo la tappa del Monte Zoncolan del 31 maggio. Ad annunciarlo ieri da Sutrio il regista (vincitore del Directors Guild of America), il patron delle tappe friulane del Giro, Enzo Cainero ed il presidente della Fvg Film Commission, Federico Poilucci.
Un film che come lascia intuire il titolo scelto, ambirà a raccontare le fatiche silenziose dei ciclisti, dei gregari soprattutto, e si servirà del territorio quale palcoscenico ideale per esaltare l'innato e stregato connubio tra corridori, strade e vette. Le riprese avverranno infatti per una parte durante la manifestazione rosa, e nei mesi successivi, facendo tornare in stagioni diverse le cineprese sui luoghi solcati dalle bici, della Carnia soprattutto. Oltre alla compartecipazione della Commission regionale nella co-produzione ci saranno anche Lituania, Belgio, Svizzera, Lettonia ed Irlanda mentre saranno le Motostaffette friulane a trasportare i cameraman. L'uscita prevista è per l'autunno 2015 nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.
David Zanirato

© riproduzione riservata

Martedì 29 Aprile 2014, 04:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Video racconto della tappa "rosa" sullo Zoncolan
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER