Deposito del gas a prova di sisma

L'impianto di stoccaggio del gas di Collato è sicuro. La rassicurazione arriva questa volta dal ministero dello sviluppo economico che con una lettera inviata al sindaco di Susegana «esclude la corrispondenza tra l'attività di stoccaggio del gas e quella sismica». Era stato il sindaco stesso a rivolgersi ai "piani alti" per chiedere che una voce autorevole dissipasse i dubbi dei cittadini. «Avevo chiesto al Governo - spiega il sindaco Vincenza Scarpa - che si esprimesse sulla sicurezza del deposito: se non vi sono rischi che lo dicesse una volta per tutte ai cittadini, in caso contrario che facesse chiudere l'impianto». La riposta del ministero è arrivata: «non risulta alcuna corrispondenza tra la microsismicità del territorio e le operazioni di stoccaggio del gas». L'impianto gestito da Edison stoccaggio è finito però nuovamente sotto i riflettori. Questa volta a Collalto sono arrivate le telecamere di Report, il programma di Rai Tre di Milena Gabanelli. Nella puntata andata in onda ieri sera, si è parlato del futuro dell'approvvigionamento energetico del nostro Paese e dell'Europa e delle tecniche di estrazione dello shale gas, attraverso la pratica del fracking, la frantumazione del sottosuolo attraverso pressioni e solventi chimici. Alcuni autorevoli studi proverebbero una correlazione tra l'estrazione dello shale gas e i terremoti. «L'attività di stoccaggio gas nulla ha a che vedere con l'attività di estrazione - ha spiegato Gaetano Annunziata, direttore operations Edison Stoccaggio - . A Collalto, lo stoccaggio viene fatto in un giacimento convenzionale (ex giacimento gas) a pressioni originarie. Si tratta di attività consolidata che nel corso dei decenni non ha mai presentato problemi. I risultati della rete sismica confermano in modo evidente questo fatto. L'impianto di rilevamento sismico attivo a Collalto è gestito da un ente terzo (l'Ogs di Trieste, Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale, ente pubblico di ricerca a vocazione internazionale, ndr) che rende pubblici i dati».

Martedì 13 Maggio 2014, 19:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Deposito del gas a prova di sisma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER