FELTRE - (e.s.) Terreni comunali in concessione alle aziende agricole, meglio se

FELTRE - (e.s.) Terreni comunali in concessione alle aziende agricole, meglio se feltrine. Ormai da qualche tempo il comune di Feltre ha avviato il progetto «orti comuni» che vede l'assegnazione ai cittadini che ne fanno richiesta, di pezzi di terreno di proprietà comunale che possono essere coltivati ed il cui ricavato viene utilizzato nell'ambito famigliare. L'amministrazione comunale ha però deciso di ampliare il progetto, e di concedere alcuni ettari alla coltivazione da parte di imprenditori agricoli che svolgano questa attività a tempo pieno o part time con partita iva ed iscrizione alla camera di commercio. Per l'assegnazione di questi terreni l'amministrazione concederà un punteggio su vari aspetti. 5 punti a chi intende gestire il terreno con metodo biologico, 2 punti a chi intende lasciare l'area a prato, maggior punteggio se le aziende hanno sede nel comune di Feltre (4 punti) o nel territorio compreso nella comunità montana feltrina (2 punti) 1 solo punto se hanno sede in un altro comune della provincia di Belluno. Altri 3 punti saranno dati a chi presenterà una domanda come cooperativa o associazione riconosciuta di produttori agricoli associati. Anche l'età dell'agricoltore avrà un suo peso, infatti se minore di 40 anni avrà 3 punti. Verranno poi valutate anche se le aziende applicano l'agricoltura sociale, se aderiscono a consorzi di tutela locali, o se si impegnano a fornire con i propri prodotti l'agrimercato cittadino (2 punti). Infine si valuterà anche l'isee. Chi verrà ammesso avrà la possibilità di lavorare un singolo lotto fino al 10 novembre del 2020.

Sabato 1 Novembre 2014, 05:16






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
FELTRE - (e.s.) Terreni comunali in concessione alle aziende agricole, meglio se
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER