Accesso vietato ai trolley: guerra
al rumore. Multe fino a 500 euro

Giovedì 20 Novembre 2014 di Maurizio Dianese
Accesso vietato ai trolley: guerra al rumore. Multe fino a 500 euro
78

VENEZIA - Nel salotto d’Europa si entrerà in punta di... trolley. Non ancora con le "pattine", ma di sicuro con il trolley con ruote di gomma gonfiate ad aria. Il Commissario straordinario Vittorio Zappalorto è deciso ad approvare questa nuova norma entro la fine dell’anno e vuole farla diventare operativa a partire da maggio 2015: accesso vietato ai trolley con ruote in gomma o in plastica dura, via libera solo solo alle valigie munite di ruote di gomma gonfiate ad aria. Vuol dire che Venezia diventerà un posto dove non si sentirà più il "trac trac" continuo delle valigie dei turisti trascinate sui masegni.

Insomma, a Venezia servirà il "Venice Trolley", una valigia particolare, rispettosa della città e soprattutto delle orecchie dei suoi abitanti. Ma una norma del genere è possibile dal punto di vista legale? Sì se la si fa passare come norma anti inquinamento acustico e la si inserisce nel nuovo regolamento edilizio del Comune di Venezia. Esentati, ovviamente i veneziani, che potranno continuare a tenersi in soffitta - e ad utilizzare - il loro trolley preferito. Non esentati invece tutti gli operatori commerciali.

Le multe? Sono pesanti: da 100 a 500 euro.

Ma cosa ne pensano in laguna? Ecco il nostro video

Ultimo aggiornamento: 22:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA