Il comandante sviene, volo Easyjet
costretto ad atterraggio d'emergenza

Venerdì 9 Ottobre 2015
32
VENEZIA - Paura a bordo: il volo EasyJet proveniente da Londra e diretto a Creta è stato costretto ad un atterraggio di emergenza stamani nello scalo "Marco Polo" di Tessera a causa di un malore del comandante. A richiedere l'attivazione della procedura è stato il copilota, dopo che il comandante aveva perso conoscenza sul velivolo.



In pista si sono immediatamente recati i mezzi di soccorso dei vigili del fuoco. Il comandante è stato soccorso e portato il ospedale, le sue condizioni non sarebbero gravi. Tutti i passeggeri sono stati fatti scendere. La compagnia li ha poi reimbarcati verso le 16 per proseguire il viaggio.



Nel tardo pomeriggio la compagnia EasyJet ha confermato in una nota:
«Il volo EZY5461 da Londra Gatwick a Creta (Heraklion), operato da un aeromobile Titan in wet lease, è atterrato all’aeroporto di Venezia per prestare assistenza medica al comandante. Il Primo Ufficiale ha operato un atterraggio di routine in linea con le procedure standard. L’aeromobile è atterrato in completa sicurezza e il personale medico è intervenuto immediatamente. La compagnia ha poi inviato un aeromobile sostitutivo da Londra Gatwick a Venezia per operare il volo verso Heraklion nella giornata di oggi. I passeggeri sono stati informati e hanno ricevuto dei voucher per acquistare cibo e bevande».



La EasyJet si è scusata per gli inconvenienti causati dalla deviazione del volo e dal conseguente ritardo.





Ultimo aggiornamento: 16:39

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci