Stop al degrado, la protesta sbarca
alla Fenice e "stoppa" il Boccanegra

PER APPROFONDIRE: commissario, trolley, venezia
Stop al degrado, la protesta sbarca
alla Fenice e "stoppa" il Boccanegra
VENEZIA - Inaugurazione con protesta stasera al teatro la Fenice: lancio di volantini contro l'esodo degli abitanti dal centro storico, durante il primo atto del «Simon Boccanegra», l'opera che ha inaugurato la stagione lirica del celebre teatro con il tradizionale parterre di Vip. I volantini sono finiti tra il pubblico durante il primo atto creando molta curiosità e sorpresa.







La civile protesta - lo spettacolo è poi proseguito regolarmente - è il gruppo "25 aprile" che si è presentato qualche mese fa con una raccolta di firme contro lo scavo del Canale Contorta e le Grandi navi. Nel volantino si chiedeva lo stop ai cambi d'uso di immobili in alberghi. In sala c'era anche l'ex sindaco e presidente del Porto Paolo Costa, il commissario prefettizio Zappalorto e, nel palco d'onore, l'ex campione di tennis Adriano Panatta.



Tutti i particolari sul Gazzettino in edicola il 23 novembre.

Sabato 22 Novembre 2014, 21:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stop al degrado, la protesta sbarca
alla Fenice e "stoppa" il Boccanegra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2014-11-23 19:05:06
@lapasoa- Commento inviato il 2014-11-23 alle 17:44:05 Il direttore di Unioncamere Veneto, Gian Angelo Bellati, ha dichiarato che «Se fosse indipendente, il Veneto crescerebbe più della Cina, con un più 12 percento del Pil da un anno all’altro». Inoltre, un referendum on-line e due sondaggi dell\'Istituto Demos di Ilvo Diamanti hanno messo in luce che la maggioranza dei veneti vuole l\'indipendenza. Come vede, la sua opinione è condivisa dalla minoranza. Per fortuna.
2014-11-23 17:44:05
Peccato il secondo commento Il primo commento di ruzante era condivisibile. Nel secondo commento ha rovinato tutto con queste pagliacciate infantili sulle inesistenti repubbliche venete e sciocchezze del genere. Peccato.
2014-11-23 16:12:49
già.... non so se è ancora in vigore la norma. Ma qualche anno fa mi hanno detto che nei bandi per l\'affitto di appartamenti a prezzo calmierato, indirizzati alle giovani coppie a parità di tutti i requisiti, gli stranieri avevano dei punti in più. Se è vero, non commento altrimenti il Gazzettino non la pubblica!
2014-11-23 12:48:44
Nel volantino però manca la cosa più importante SI alla Repubblica Veneta indipendente e sovrana. Tutto il resto vien da sé.
2014-11-23 11:49:03
Grazie a leggi scriteriate Venezia è diventta un grande luna park. Oggi si raccolgono i cocci di un legiferare convulso, di una iper tassazione, di regole assurde e a tutela di lobbies che con Venezia hanno poco a che fare. Concordo con ruzante che ha elencato una serie di cause e soluzioni che nessun politico accoglierà mai, purtroppo.