Sindaco leghista, la sinistra perde
Stienta: prima volta dal dopoguerra

Cristiano Corazzari

di Marcella Barotto

STIENTA - Svolta storica a Stienta. Cristiano Corazzari (che è anche consigliere regionale della Lega) è sindaco con la lista "Stienta Tua". Per la prima volta dal dopo-guerra la coalizione della sinistra perde le amministrative nel centro altopolesano, con un distacco che si attesta su oltre 200 voti. La spaccatura nel Pd tra due candidati è costata carissima: Corazzari ha avuto 884 preferenze contro le 622 di Erich Mini (Pd - lista "Il Municipio"), le 381 di Paolo Vignaga (assessore uscente nell'amministrazione Pd - lista "Il bene in Comune") e le 207 data al Movimento 5 Stelle capitanato da Federico Benini.

Martedì 27 Maggio 2014, 13:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sindaco leghista, la sinistra perde
Stienta: prima volta dal dopoguerra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti