Giovane madre di 4 figli, disoccupata
trova il buono dello zio: 120 mila euro

Venerdì 21 Febbraio 2014 di Marina Lucchin
12
ROVIGO - Niente oro, perle e pietre preziose. Si tratta di un vecchio buono postale dello zio materno del valore di un milione di lire del 1975 che, secondo le stime fatte, ora dovrebbe valere circa 120mila euro. A raccontare la storia della felice scoperta è la protagonista, Rita Locatelli, quarantenne, laureata in Lettere, insegnante precaria al momento disoccupata, madre di quattro bambini. La donna, originaria di Bergamo, ma residente con la famiglia a Rovigo, dopo il ritrovamento si è rivolta all'Associazione per la Giustizia italiana (www.agitalia.info, agitalia@virgilio.it), specializzata nella riscossione di vecchi titoli.



Dettagli e approfondimenti sul Gazzettino di Rovigo in edicola oppure nell'edizione digitale cliccando qui Ultimo aggiornamento: 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA