Veneto indipendente: «Due milioni»
Stasera a Treviso la proclamazione

Veneto indipendente:  «Siamo due milioni»  E stasera a Treviso  la proclamazione
VENEZIA - A fine mattinata, nell'ultimo giorno di votazioni in rete (ma anche via telefono e in alcuni gazebo) del referendum per l'indipendenza del Veneto, lanciato da Plebiscito.eu, secondo dati degli organizzatori, i votanti registrati sono 1.993.780, corrispondenti al 53,41% del corpo elettorale.



Questa sera a Treviso, in piazza dei Signori a partire dalle ore 19 saranno resi noti i risultati e i promotori della consultazione venetista - che non ha alcun carattere o valore ufficiale - hanno annunciato che sarà insediato il Consiglio dei Dieci delegati per l'indipendenza del Veneto e sarà proclamata l'indipendenza, stabilendo la roadmap con il concreto esercizio della stessa, fino alla stabilizzazione delle istituende strutture della Repubblica Veneta, libera, indipendente, federale e sovrana.



«Tutto il Veneto e anche gran parte d'Italia - rileva una nota di Plebiscito.eu - ci sta sostenendo. Anche dalle altre regioni sta emergendo la consapevolezza che la strada del diritto di autodeterminazione che in Veneto sta trionfando è l'unica soluzione per liberarsi dal peggiore mostro burocratico del mondo occidentale. La bestia sanguinolenta dello Stato italiano è odiata da tutti i suoi sudditi in ogni dove».



«Metteremo a disposizione la piattaforma di voto digitale e il know-how strategico acquisito - è detto ancora - anche a tutte le altre regioni che la vorranno utilizzare, per realizzare referendum di indipendenza delle proprie regioni, attraverso l'indizione da parte di comitati referendari apartitici e trasversali che dovessero nascere. La rivoluzione digitale è in atto e nessuno la può fermare, perché la volontà del Popolo è legge».

Venerdì 21 Marzo 2014, 12:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Veneto indipendente: «Due milioni»
Stasera a Treviso la proclamazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 63 commenti presenti
2014-03-22 11:50:54
ore 19 in piazza dei Signori Ci sarò anchio....(non sono Veneto), ma andrò comunque a festeggiare CON loro e PER loro....onde prepararmi anchio, a voler raggiungere e chiedere altrettanto.
2014-03-22 09:12:35
@ gazzettino 589 e @ orkokan Leggendo i vostri commenti si nota una cosa sola: poche idee ma confuse.
2014-03-21 19:55:18
@ ruzante..mi tocca fare gli straordinari..allora..Intanto l\'Italia ha perso una sola guerra E non due. Quella del 40-45 dall\'entrata in guerra. Invece abbiamo per fortuna a favore quella del 15-18 per stanchezza del nemico. Che tuttavia costrinse l\'Italia sul Piave dopo Caporetto e che costo\' la vita a milioni di italiani misti dalle Alpi a Pantelleria. Tra l\'altro la linea del Piave consegnava di fatto buona parte del Veneto agli Asburghi. Non credi che questo fiume di sangue italico giustifichi ampiamente l\'unita\' nazionale volente o volente? Per quanto riguarda invece l\'identita\' Regionale di lunga data..non credo che sia dimostrabile che gli odierni Veneti, siano quelli di antica provenienza. Saluti
2014-03-21 19:49:53
In Sicilia arrivano 1000 migranti al giorno da più di una settimana. Una frontiera sul Po sarebbe logica....Sergio Leone: C\'era una volta il West....
2014-03-21 19:39:24
la cuccagna sta per finire !!!!! renzi e PD siete arrivati al capolinea...almeno per noi veneti....se il resto degli italiani vorranno continuare a farsi prendere in giro facciano pure