I ghiacciai veneti scoppiano di salute
In 5 anni cresciuti di 100 ettari

PER APPROFONDIRE: ghiacciai, montagna, veneto
I ghiacciai veneti scoppiano di salute  In 5 anni cresciuti  di 100 ettari
AMARO (UDINE) - I ghiacciai delle Dolomiti Venete sono aumentati in estensione, dal 2009 al 2014, di oltre 100 ettari.



Sono i risultati emersi dal telerilevamento aereo effettuato dalla società Helica di Amaro sui ghiacciai dolomitici, per incarico dell'Arpa Veneto, del Dipartimento regionale per la Sicurezza del Territorio e del Centro Valanghe di Arabba (Belluno).



Il rilievo è stato eseguito lo scorso settembre dall'azienda carnica con tecnica «Lidar» (Light Detection and Ranging), in grado di produrre analisi tridimensionali utili alla determinazione dei bilanci di massa, delle variazioni delle fronti e dei mutamenti areali dei ghiacciai.



Per ora sono noti i dati relativi alle estensioni, e non per volumi. I risultati del monitoraggio saranno integrati nel catasto ghiacciai sovraregionale, istituito nell'ambito delle attività del progetto «3PClim», Past, Present and Perspective Climate of Tirol, Sudtirol-Alto Adige and Veneto (programma Interreg IV Italia-Austria) che per lo studio e il monitoraggio dei ghiacciai vedono il Centro Valanghe di Arabba ricoprire il ruolo di Lead Partner.



Christian Peloso, manager di Helica, si dice «soddisfatto della valenza dei dati raccolti per Arpa Veneto, i cui risultati tracciano per così dire la nuova 'mappa' del catasto dei ghiacciai ed evidenziano come, almeno a livello locale, ci sia una cambiamento nei tendenziali climatici».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 19 Febbraio 2015, 17:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I ghiacciai veneti scoppiano di salute
In 5 anni cresciuti di 100 ettari
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2015-02-22 11:46:54
@UBoot Potrei essere d\'accordo con lei se mi dicesse di avere qualche milione di anni. Il mondo, come lei saprà sicuramente, ha attraversato molteplici ere, calde e fredde, addebitare un presunto riscaldamento alle emissioni umane è ridicolo. Provi solo ad immaginare quanta anidride carbonica riversa nell\'atmosfera un singolo vulcano in attività. E\' giusto limitare le emissioni umane, ne gioviamo tutti in salute, ma fare del terrorismo inconsulto è irresponsabile.
2015-02-20 12:48:22
Comunque, i cambiamenti climatici sono una realtà Non occorre essere scienziati per rendersene conto, basta avere più di 50 anni, come me, e una buona memoria. Quando ero giovane io faceva più freddo d\'inverno e meno caldo d\'estate. D\'inverno si vedevano spesso pozzanghere ghiacciate, a differenza di adesso, e nella casa dove abito io d\'estate si riusciva a dormire bene anche senza condizionatore.
2015-02-20 11:12:29
ma di cosa stiamo discutendo?? ma lo guardate il termometro o no? a Cortina a gennaio febbraio 30 anni fa era normale 20 gradi sotto zero... (visti anche -28) ora non fa neanche -10..... vado anche ogni anno sul ghiacciaio della marmolada a settembre a farmi un giretto.... e quello della Marmolada si sta inesorabilmente ritirando. e di brutto.... Altro che aumentare!!!| Questi signori senza forse hanno montato i loro filmatini a rovescio... e vengono anche pagati!! ma andate a vedere con le vostre gambe.... altro che tecniche \"Lidar\"... o cercate su google immagini ghiacciaio marmolada e vedete voi.
2015-02-20 07:54:51
a nibbioreale alla romanesca per intenderci. negli USA hanno avuto uno degli inverni piu freddi degli ultimi anni cosa dovrebbero dire? personalmente sono molto perplesso sui dati del riscaldamento globale e ritengo che in molti troppi ci marcino. siamo tutti, quasi, convinti che vivere facendo molta attenzione all\'ecologia sia una bellissima cosa ma, fintanto che india, cina e brasile non si adegueranno ci sara\' molto da fare. castrare l\'europa servirà a molto poco se non a perdere posti di lavoro. se, inoltre, non ci sara\' un decremento delle nascite a livello planetario sara\' tutto inutile, se non ci si pensa in tempo sara\' la natura a provvedere.
2015-02-19 22:00:26
@ Nibbio Reale cambiati il nome, Gufo Reale, ah ah!