Regione, quattro consiglieri lasciano
Forza Italia e se ne vanno con Tosi

Leonardo Padrin taglia la tessera di Forza Italia
VENEZIA - Il taglio della tessera 473 da parte del consigliere regionale veneto Leonardo Padrin ha simbolicamente segnato l'uscita dello stesso Padrin da Forza Italia, assieme ad altri tre consiglieri, Renzo Marangon, Mauro Mainardi e Moreno Teso. I quattro, che hanno evidenziato che non si tratta di una decisione polemica ma per guardare in positivo alla possibilità di ricostruire il centro destra, hanno quindi espresso la loro adesione alla candidatura a governatore veneto di Flavio Tosi.



«La candidatura di Tosi - hanno evidenziato - è la più innovativa del centro destra». Dure critiche sono state espresse soprattutto al modo in cui Forza Italia in Veneto ha lavorato per le liste. «Questo non è più un partito - ha detto Marangon - ma un sultanato». Le ragioni della decisione sono contenute in una lettera inviata al leader Silvio Berlusconi. Solo Teso si presenterà per le regionali.

Mercoledì 29 Aprile 2015, 12:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Regione, quattro consiglieri lasciano
Forza Italia e se ne vanno con Tosi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2015-04-29 15:36:31
Sono tutti dei Giuda hanno trovato il modo di regalare il Veneto a Lady Estetista facendo credere di non avere colpe
2015-04-29 15:33:09
e vincera' la sinistra
2015-04-29 15:03:44
Enrico#staisereno, neanche questa volta lo hanno messo in lista, vero?
2015-04-29 14:25:32
Così non voterò né tosi né FI. Perché la coerenza, non il tradimento, deve essere la prima virtù.
2015-04-29 14:01:40
ricordiamoci di ringraziare questi signori se i sinistri vinceranno in veneto.