Gli Usa si preparano a cambiare
le bombe nucleari nella base

PER APPROFONDIRE: aviano, base, bombe atomiche, usaf
Gli Usa si preparano  a cambiare  le bombe nucleari nella base

di Davide Lisetto

Nuova conferma all’ipotesi che gli Usa starebbero per rinnovare il loro arsenale nucleare in Europa. Nuove bombe atomiche, le più tecnologiche B61-12, potrebbero presto essere trasferite per sostituire le "vecchie" B-61 che sono ospitate anche nella Base Usaf di Aviano (sarebbero una cinquantina le testate) oltre che in quella di Ghedi (Brescia) dove sarebbero una ventina. Il piano del Pentagono prevederebbe la sostituzione degli ordigni nucleari anche in Germania, Belgio, Olanda, oltre che nella base americana di Incirlik in Turchia.



Dopo la "prova" sul possibile rinnovo dell’arsenale arrivata - qualche settimana fa - dalle foto satellitari che mostrano lavori per aumentare la sicurezza all’interno del "Pagliano e Gori" attraverso una doppia barriera protettiva dei bunker che ospitano anche i caccia F-16 (confermata dalla Federazione degli scienziati nucleari di Washington) ora arriva un’intervista allo scienziato nucleare Hans Kristensen alla tivù pubblica tedesca Zdf.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 4 Ottobre 2015, 12:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli Usa si preparano a cambiare
le bombe nucleari nella base
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2015-10-06 11:37:36
A nostra insaputa: nessun documento ufficiale. Se vuoi farti mettere i piedi in testa fallo pure. Ma ricordati che puzzano. Tanto gradassi quanto palloni gonfiati. Solo il diritto internazionale deve aver valore. Ti mettessero una discarica sotto casa senza dirtelo ma lo sapessero i vicini
2015-10-05 09:53:41
Direi che quelle bombe vanno rispedite al mittente e subito. Noi in Italia non vogliamo Bombe nucleari a nostra insaputa
2015-10-04 23:51:47
Mah, ...sospetto che forse non hai capito il piano americano: guarda che quelle costudite ad Aviano sarebbero intese per i nemici ....in altri Paesi, non per Aviano per l'Italia/Europa. Quelle eventualmente costruite in Iran, Iraq, ecc. avrebbero potenzialmente uno ruolo piu` invasivo per l'Italia o l'Europa.
2015-10-04 20:08:06
tutto vero, tutto giusto ma...visto che ci sono meglio averle che NON averle
2015-10-04 16:21:39
Ricordo bene quando le hanno portate via dalla base Pluto di Longare erano una 40 e ho detto finalmente si va verso il disarmo le smantellano !!! Col cavolo sono aumentate e disloccate dove piu accessibili all utilizzo in caso di conflitti!