Giulio, stroncato dall'asma alla festa
di compleanno: aveva 18 anni

Venerdì 1 Novembre 2013
Giulio Piva (foto dal profilo Facebook)

PADOVA - E finita in tragedia la scorsa notte la festa di compleanno e di Halloween in un agriturismo di Bovolenta, nel Padovano. Un ragazzo di appena 18 anni, Giulio Piva, è stato colto e ucciso, secondo i primi accertamenti, da un improvviso attacco d'asma, mentre stava festeggiando insieme agli amici non solo la notte delle streghe ma anche il suo compleanno.

Il ragazzo è stato soccorso dagli amici e dai medici del Suem 118, ma durante il trasporto al Pronto Soccorso dell'ospedale di Piove di Sacco è deceduto. La giovane vittima abitava a Bagnoli di Sopra. La notizia si è diffusa immediatamente nel paese, lasciando sgomenti amici e conoscenti della famiglia.

Giulio soffriva da tempo di questa malattia, che però non gli impediva di giocare a calcio nella squadra del suo paese, dov'era considerato una giovane promessa del pallone. Solo eventuali accertamenti autoptici disposti dal magistrato consentiranno di appurare l'esatta causa del decesso. I carabinieri della compagnia di Piove di Sacco hanno anche controllato che alla festa non ci fossero stupefacenti. Ma non è stato trovato nulla che potesse avere una minima correlazione con la morte del giovane.

Tutti i dettagli nel Gazzettino di Padona in edicola domani 2 novembre.

Ultimo aggiornamento: 2 Novembre, 15:41