Chicago, infermiera violenta 60enne mentre attende un trapianto di cuore: ora lui chiede all'ospedale 200mila dollari di danni

PER APPROFONDIRE: Chicago, infermiera, violentato
John Cantone

di Federica Macagnone

Un trattamento, per così dire, non richiesto da parte di un'infermiera troppo focosa potrebbe costare caro a un ospedale di Chicago. John Cantone, 60 anni, ha denunciato Rachel Shaper, 33 anni, per averlo costretto ad avere un rapporto sessuale mentre era in attesa di un trapianto di cuore.







L'incidente sarebbe avvenuto all'ospedale Christ Medical Center di Chicago, nell'Illinois, dove l'uomo era ricoverato nel reparto di terapia intensiva in attesa dell'operazione. John ha detto di essere sotto l'effetto di vari medicinali e in precarie condizioni di salute mentre la donna gli regalava una notte di sesso non richiesta.



L'uomo ha citato in giudizio anche l'ospedale «per aver assunto un'infermiera che non sarebbe in grado di tenere a bada i suoi istinti sessuali». Dalla denuncia, infatti, emerge che altre volte la donna si è approcciata a vari pazienti e pare che in qualche caso sia riuscita a portare a termine il suo piano. Secondo John l'ospedale sapeva dei problemi di Rachel e dunque sarebbe diretto responsabile della violenza: il centro è citato a pagare 200mila dollari di danni per lesioni e danni di natura patrimoniale e personale.



L'uomo, sposato, infatti ha affermato che da quella notte per lui nulla è stato più lo stesso, soprattutto il rapporto con la moglie. L'incidente ha avuto effetti pesanti nella relazione coniugale e sessuale e John pretende che l'ospedale paghi per il torto subìto.



La donna si difende tramite il suo avvocato: è infermiera dal 2009 ed è sempre stata ligia al dovere. La sua licenza scadrà solo nel 2016. «Nessun paziente si è mai lamentato per i trattamenti di Shaper» ha dichiarato l'avvocato. Mai frase fu più appropriata.

Venerdì 19 Settembre 2014, 18:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Chicago, infermiera violenta 60enne mentre attende un trapianto di cuore: ora lui chiede all'ospedale 200mila dollari di danni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 23 commenti presenti
2014-09-20 19:25:36
volevo anche sapere, se posso chiedere e non sono inopportuna, ma è vero che dopo malattie come la sua ci sono disfunzioni erettili e la vita sessuale finisce ? se vuole rispondere.......ma non si senta in obbligo se non vuole.
2014-09-20 18:51:14
x phenix Lei che deride e disprezza i redditi medio-bassi di molte categorie tra cui anche poliziotti, insegnanti ecc. le ricordo che un bidello può essere un Signore, ma lei non lo è non lo sarà mai. Signori si nasce, non lo si compra col denaro.
2014-09-20 18:44:00
x phenix a proposito : tra le categorie che lei tanto dileggia ci sono anche i camici bianchi e le forze dell\'ordine. Ma si vergogni. E dopo chiamate loro quando siete nei guai. Vigliacco. Real one. E lo sa quanto prende un poliziotto o un carabiniere ? sì, con la loro paga ? sono loro che le salvano il deretano quando ce n\'è bisogno. Lei è cattivo e si prende gioco anche dei defunti, credevo che chi fosse stato operato di cancro diventasse più buono o comunque migliorasse ma lei mi dimostra che sono luoghi comuni. Evidentemente è vero che la cattiveria porta le brutte cose.
2014-09-20 17:07:42
@ IvanM . Are you joking mate ?? Lo so che scherzavi,ed invece a me è capitata sul serio,alla clinica universitaria di Gottingen ( Germany) prima dell\'intervento alla laringe per cancro da fumo. Avevo una bellissima voce allora. Probabilmente la nurse voleva farmi un presente. Che ho ricambiato a surgery finita,in un piccolo,caratteristico ristorante Thai nelle vicinanze. Don\'t worry man,and always remember THE Alamo.
2014-09-20 13:40:12
Una donna su dieci Io ho sempre sostenuto che circa una donna su dieci prova lo stesso sex drive ( desiderio sessuale ) che provano almeno 8 uomini si 10, ma per queste rare femmine, che sono probabilmente colpite da qualche squilibrio chimico sessulale, apparentemente e` molto piu` difficile controllare e nascondere i loro bisogni sessuali che per un maschio. Per dirne una, nella mia citta` si possono leggere decine di annunci giornalieri online di donne che cercano un partner sessuale per lo stesso giorno, o con entro un\'ora o due, spesso anche donne sposate. Sono usualmente molto dirette nei loro annuci, e no, non sono prostitute. @Phoenix: Spero non mi hai preso sariamente nel mio commento a te. Stavo solo scherzando, lol. Ovviamente l\'uomo dell\'articolo e` un\'opportunista e ne ha approfittato per farsi un gruzzoletto. Ripeto che fosse stata una donna avrebbe chiesto 5 milioni. Cosi` funziona oggigiorno dalle mie parti. Chi paghera` e` comunque l\'ospedale, anche se purtroppo la signora sara` stata cmq licenziata.