Negoziante rapinato di 160 euro: via anche le 3 pizze che stava consegnando

VICENZA - Momenti di paura ieri sera in via D’Azeglio a Vicenza per una rapina compiuta ai danni del titolare di una pizzeria d'asporto, W.V.M., 44enne di nazionalità pakistana, residente in città. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia del capoluogo berico, l'uomo si stava recando in un appartamento per recapitare a domicilio delle pizze, che in precedenza gli erano state ordinate, è stato bloccato da tre individui, uno dei quali a volto coperto, che dopo averlo malmenato e picchiato gli hanno sottratto il portafoglio, contenente la somma di 160 euro, oltre alle tre pizze.

I tre malviventi si sono dileguati a piedi nelle vie adiacenti mentre l’uomo ha richiesto l’intervento al 112: una pattuglia dell'Arma, immediatamente giunta sul posto, ha dato inizio all’attività investigativa.
 

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain