Furto in case e bar-tabacchi: arrestato il capobanda, caccia ai complici

SCHIO - Ladri in azione questa notte in centro storico ai danni del bar-tabacchi Lucky Bar di via Rovereto 157 e in un’abitazione privata nella frazione di Poleo. I carabinieri della locale compagnia sono intervenuti presso il bar su chiamata di un vicino di casa svegliato dai rumori dei ladri in azione. I militari del maggiore Vincenzo Gardin hanno notato nel buio delle persone allontanarsi a piedi dal locale, mentre un complice rimasto all’interno per darsi alla fuga ha scaraventato a terra un carabiniere, veloce a rialzarsi, rincorrere e bloccare il malvivente. Identificato nel moldavo Alexei Garaba, 21 anni, residente a Schio.

Gli immediati accertamenti hanno permesso ai carabinieri di riconoscere la banda diretta dal moldavo come responsabile di un colpo compiuto nella stessa notte in un’abitazione di Poleo, con furto di orologi, cellulari, monili in oro e una Fiat Sedici utilizzata per assaltare il bar-tabacchi. Alexei Garaba è stato arrestato per rapina, furto in abitazione, resistenza a pubblico ufficiale ed è stato condotto in carcere a Vicenza a disposizione della magistratura. La refurtiva trovata all’interno della Fiat Sedici è stata riconsegnata alle vittime. Sono in atto le ricerche dei complici del moldavo arrestato.
 

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain