Sicurezza: Roberti, a comandanti polizia loc. ribadita volontà riforma

Udine, 12 set - La volontà della Regione di pervenire entro laprima metà del 2019 alla riforma della legge sulla sicurezza èstata ribadita dall'assessore alle Autonomie locali, sicurezza eimmigrazione, Pierpaolo Roberti, in occasione del suo intervento,a Udine, nel palazzo dell'Amministrazione, all'incontro allargatoa tutti i comandanti della polizia locale, indetto per lapresentazione e la definizione dei contenuti dei corsi diformazione che avranno inizio il 20 settembre.

"Oggi - ha detto Roberti - ho colto l'opportunità di ritrovare icomandanti dopo il primo incontro, tenutosi ad Aiello del Friulia inizio mandato, e ho potuto condividere con loro il percorsoche voglio portare avanti".

"Questo percorso - ha proseguito l'assessore - che mira a mettereal centro la sicurezza del cittadino valorizzando il ruolo dellapolizia locale, è iniziato con un atto simbolico ma di grandevalore, che è rappresentato dall'istituzione del Servizio polizialocale, sicurezza e politiche dell'immigrazione, e si completeràcon la riforma della legge sulla sicurezza, da portare a termineentro la metà del 2019".

"In mezzo a tale cammino - ha precisato l'assessore - tra letante tappe da affrontare c'è quella costituita dalla scuola diformazione, che deve essere sostenuta, rafforzata, e devediventare il cardine di un livellamento verso l'alto dellecompetenze del personale in servizio, anche con una fortecollaborazione del Corpo forestale regionale".

Tra le istanze prospettate in sede odierna, che hanno incontratol'attenzione dell'assessore, vi sono la formazione della polizialocale sull'utilizzo del defibrillatore, e l'uniformità delledotazioni di sicurezza a disposizione dei corpi di polizia locale.

Nel concludere, manifestando compiacimento per i contenuti delcorso di formazione che partirà nei prossimi giorni, Roberti havoluto anticipare che la riforma della legge regionale di settoredovrà prevedere incentivi per i Comuni che punterannomaggiormente sulla formazione del personale.ARC/CM/ep

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain