TURISMO PORDENONE Partenza questa mattina alle sei, per i più mattinieri,

TURISMO
PORDENONE Partenza questa mattina alle sei, per i più mattinieri, e poi di nuovo questa sera alle 20.30 per Pordenone in cammino, il nuovo progetto sperimentale nato dalla collaborazione fra il Comune, l'associazione San Valentino e la Banca di credito cooperativo e inserita fra le attività di Colora il tuo tempo: «un'attività socializzante - sottolinea il vicesindaco Eligio Grizzo - e ottima per la salute, che ha già raccolto una cinquantina di iscrizioni». La novità principale dell'iniziativa è negli orari: le sei e le 20.30 appunto (le 20 nel periodo orario invernale), che intercettano i bisogni per i quali è stata costituita una rete di collaborazioni per renderli possibili. L'appuntamento, hanno spiegato per l'associazione San Valentino il presidente Franco Toffolo e Bruno Bertin, è ogni mercoledì a partire da oggi e fino al 12 dicembre, con partenze all'ingresso del lato nord del parco San Valentino, in via Interna. Il programma prevede una camminata lungo strade secondarie del territorio di circa sei chilometri da percorrere in un'ora circa, condotta da tre istruttori federali di Nordic Walking. Ai partecipanti saranno consegnate una fascia luminosa da mettere al braccio, una luce frontale e una lucetta di emergenza. Uno degli accompagnatori sarà inoltre sarà dotato di un defibrillatore. Saranno formati gruppi omogenei così da consentire a tutti di avere la stessa andatura. Le iscrizioni si raccolgono all'associazione San Valentino il sabato dalle 10 alle 12 e all'Ufficio Colora il tuo tempo del Comune di Pordenone dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. Ai partecipanti viene richiesta solamente la compilazione di un modulo per l'assunzione di responsabilità e il tesseramento con l'associazione san Valentino per ragioni assicurative. «Stiamo parlando di persone, di territorio e di salute - ha sottolineato il presidente della Bcc Walter Lorenzon -: Moira Casonato ha intercettato un bisogno e costituito una rete per dare risposta a questo bisogno. Il progetto si colloca all'interno di una serie di iniziative legate alla salute, non ultimo lo studio medico solidale». Il progetto è stato presentato ieri in una conferenza stampa che si è tenuta in Comune a Pordenone, alla presenza delle autorità politiche della città.
L.Z.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain