Manovra verso quota trenta miliardi: copertura dal deficit, priorità pensioni

La linea della prudenza e della “responsabilità”, inaugurata di recente dai due vicepremier continua, e il cambio di passo piace anche sul Colle più alto. «Crescita nella stabilità», lo slogan coniato ieri da palazzo Chigi al termine del vertice sui conti pubblici. «Non è nostra intenzione sfidare l’Europa», dice il vicepremier Di Maio entrando alla riunione. Parole che sono suonate musica per le orecchie del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, nel giorno del...

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain