IL PROCESSO TREVISO Aveva solo 11 anni quando nell'appartamento dei vicini, in

IL PROCESSOTREVISO Aveva solo 11 anni quando nell'appartamento dei vicini, in cui in qualche occasione era stata ospite, le venivano fatti visionare dvd pornografici. Poi scattavano le molestie e gli abusi fisici, tra cui l'essere costretta a toccare i genitali dell'uomo che la esponeva al materiale video a luci rosse. A qualche tempo di distanza da quei fatti è iniziato il racconto di quelle cose, che al tempo le sembravano delle stranezze e che lei non voleva. A raccogliere le confidenze la mamma, che sconvolta ha subito fatto denuncia....

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain