Malore alla corsa campestre, è morto Carlo Alberto, 12 anni, colpito da arresto cardiaco

Carlo Alberto Conte

TREVISO - E' stato dichiarato morto poco fa Carlo Alberto Conte il ragazzino di 12 anni padovano che domenica mattina era finito in arresto cardiaco durante il Cross Città della Vittoria, corsa campestre a Vittorio Veneto. Rianimato per oltre mezz’ora, il 12enne era stato elitrasportato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso dove è stato ricoverato in Terapia intensiva cardiochirurgica. Il malore ha colto il 12enne poco dopo la metà del percorso, un tracciato da un chilometro. Lo hanno visto barcollare e poi cadere a terra. L'atleta, tesserato con le Fiamme Oro di Padova, aveva superato la visita medica di idoneità sportiva lo scorso novembre: era in buona salute. I genitori, Dino Massimiliano Conte e Valentina Ometto, hanno ricevuto in questi giorni moltissime testimonianze di vicinanza e solidarietà.

Leggi l'articolo completo
su Il Gazzettino
Addio a Leonardo Del Vecchio La moglie: «Sarà sempre qui con voi» Le ultime parole al figlio Claudio: «Come è bella la fabbrica di Agordo» Video
I big dell'imprenditoria e della politica al PalaLuxottica per l'omaggio a Del Vecchio.
L'avvocato e amico Paniz: quella volta con Armani, i rimorsi e gli insegnamenti. «E l'ultimo regalo che ha fatto a questa terra...».
Dino, il primo operaio: «Mi insegnò tutto, solo io gli davo del tu»
Pe Pen chiuso per "ferie": nominata la liquidatrice della pizzeria dei Vip