Nelle scuole 700 bambini senza prof di sostegno: allarme dei presidi

UDINE - Con le prime chiamate che avverranno oggi il parco insegnanti della regione dovrebbe rimpolparsi e ridurre in parte le ormai note carenze di organico che stanno attanagliando l'avvio dell'anno scolastico 2018-2019. Ad anticiparlo la presidente dell'Associazione regionale dei dirigenti scolastici, Teresa Tassan Viol. «Mancano ancora all'appello docenti e soprattutto personale amministrativo, la scuola è partita a ranghi ridotti ha spiegato la preside che come molti altri colleghi si divide su più...

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain