Ristoratore muore di infarto: il pusher che gli procurò la droga in manette

ABANO TERME - I Carabinieri della Compagnia di Abano Terme (Padova), a conclusione di articolata attività d’indagine, hanno arrestato uno straniero ritenuto responsabile di aver causato la morte di Andrea Polato, 44 anni, ristoratore di Monselice - deceduto nel giugno 2017 a seguito di infarto - al quale lo spacciatore aveva ceduto, solo poche ore prima, dello stupefacente. Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain