Tre ragazzi travolti da un'auto all'entrata delle Fiere di San Luca: il conducente scappa. Grave un 21enne, il pirata si costituisce

Tre ragazzi travolti da un'auto all'entrata delle Fiere di San Luca (foto d'archivio)

TREVISO - Auto travolge tre giovani pedoni davanti alle Fiere di San Luca, a Treviso, e scappa. Subito è scattata la caccia al pirata della strada, che è stato identificato intorno all'una di domenica. Dei tre ragazzi, tutti trasportati al Ca' Foncello di Treviso, uno è rimasto ferito in modo grave. Si tratta di F. R., 21 anni, di Preganziol. L'incidente è avvenuto all’altezza dell’incrocio tra via Callalta e via Sant’Osvaldo.

Il pirata si è costituito: si tratta di un 39enne di Treviso, che era solo in auto al momento dell'incidente. Nel pomeriggio di oggi - 24 ottobre - è stato sentito dalla polizia locale che sta conducendo l'indagine. Si è presentato al comando di via Castello d'Amore assistito dal suo legale, l'avvocato William Zampieri, e ha ammesso le proprie responsabilità. «Ci siamo attivati subito  rilasciando alcune dichiarazioni agli inquirenti, di cui per ora non riferiamo per rispetto dei termini processuali. Domattina (lunedì) verranno trasmesse all'autorità giudiziaria. Il mio assistito è sotto choc, il suo interesse in questo momento è che i ragazzi stiano bene. Successivamente affronteremo il processo e le responsabilità». 

Dei tre feriti, il più grave rimane in prognosi riservata al Ca' Foncello, un altro è ricoverato in condizioni non gravi e il terzo è stato dimesso.

Il legale all'uscita dal comando 

Incidente alle Fiere di San Luca

L'incidente è successo dopo mezzanotte e mezza all'altezza dell'incrocio tra via Sant'Osvaldo e via Callalta. Qui un'auto - che pare viaggiasse a velocità sostenuta - ha centrato i tre giovani mentre attraversavano sulle strisce pedonali. Il veicolo non si è fermato a prestare soccorso. A chiamare aiuto sono state altre persone presenti. Sul posto sono accorse le ambulanze del Suem 118. I tre ragazzi sono stati ricoverati al Ca' Foncello. Immediati gli accertamenti della polizia locale, già sul posto per sorvegliare le Fiere.

Le immagini della  videosorveglianza cittadina hanno permesso di identificare il veicolo, trovato poi parcheggiato circa mezz'ora dopo. Gli agenti stanno chiudendo il cerchio: si tratta solo di risalire all'identità del conducente, che verrà denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali.

Leggi l'articolo completo
su Il Gazzettino
Tragedia alla baita al lago di Castelfranco: sub padovano si immerge, accusa un malore e muore
Il Friuli Venezia Giulia diventa giallo e anticipa il super green pass: tutto quello che c'è da sapere
Cercatore di funghi trovato morto nel Livenza, era uscito con il barchino ed è scivolato sulla riva
Covid in Veneto: 2.082 contagi e 6 morti, Padova in testa. Schizzano i ricoveri: 93 malati in terapia intensiva Il bollettino
Il sindaco No vax prende il Covid: «Meglio, così mi negativizzo e avrò il green pass»