Acqua alta a Venezia. Raccolta fondi del Comune per far risorgere la città

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha lanciato su Twitter una raccolta fondi per aiutare la città duramente provata dall'alta marea di questi giorni. Si legge sul post: #Venezia è un orgoglio di tutta l’Italia, #Venezia è un patrimonio di tutti, unico al mondo. Grazie al Tuo aiuto tornerà a splendere.
c/c intestato a: Comune di Venezia-Emergenza acqua alta
Causale: contributo emergenza acqua
IBAN: IT 24 T 03069 02117 100000 018767 BIC: BCITITMM

COSTA CROCIERE DONA 100MILA EURO
Il Gruppo Costa Crociere, attraverso la sua Fondazione, donerà 100mila euro al Comune di Venezia per i primi interventi urgenti destinati a supportare la comunità veneziana nell'immediato dopo l'acqua alta eccezionale. «Venezia - dice Costa Crociere - è un tesoro prezioso per tutti noi e sentiamo la necessità di contribuire per fornire un aiuto concreto nella gestione di questa emergenza». La compagnia ha anche annunciato di essere a disposizione del Governo e delle Autorità locali per discutere insieme su come fornire ulteriore supporto, più strutturale, sulla base delle priorità di intervento che le Istituzioni definiranno una volta che saranno più chiare l'entità dei danni e, quindi, le necessità reali.

 

Leggi l'articolo completo
su Il Gazzettino
Zaia: Nuova ordinanza domani. «In Veneto superati i ricoveri di marzo». Pronte le linee guida per sciare. Terza ondata? «Probabile». Ristori, partita aperta Diretta
Conte: «Cerchiamo di riaprire le scuole prima di Natale. Niente vacanze sulla neve»
Erika muore nella notte a casa di un amico. Aveva solo 47 anni
Covid, il governatore Fedriga: stop alle visite agli amici e alle bevande fuori dai bar, via ai test a tappeto. "Rischiamo la zona rossa". L'ordinanza
Si ribalta un armadio, bimbo di due anni muore schiacciato