Il pm: «Claudio ha confessato». Per l'ex sindaco chiede 5 mesi

PADOVA - «Luca Claudio si è presentato in aula in questo processo, ha deciso di metterci la faccia anche davanti a chi lo accusava. Ha ammesso di aver preso dei soldi ed è un fatto molto grave, ma per una persona con un'indole orgogliosa come la sua, ammettere è stato un gesto di grande umiltà». Parla così il pm Federica Baccaglini nel chiudere la sua requisitoria e chiedere la condanna a 5 mesi e 15 giorni dell'ex imperatore delle Terme, di nuovo alla sbarra per una tangente da 280 mila...

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain