Coronavirus Veneto, oltre 30mila positivi (+ 2693 in 24 ore) e 10 vittime Il bollettino

Coronavirus in Veneto. Il bollettino di oggi, sabato 31 ottobre 2020. Sale sempre di più la curva del contagio nella nostra regione, i numeri di oggi parlano chiaro: 2693 nuovi positivi rispetto al report delle 17 di ieri sera e altre 10 vittime del virus.

I positivi totali oltre quota 30mila con Treviso che è la peggiore (6291) poi Padova, Vicenza, Verona e Venezia.

Luca Zaia in diretta oggi. Firmata una nuova ordinanza: si parte con i tamponi fatti dal medico di base e dal pediatra. «Evitate "dolcetto o scherzetto" per Halloween»

 

Ricoveri e terapie intensive

La nuova ondata del virus si ripercuote nei numeri in costante crescita degli ospedali, in particolare delle terapie intensive, dove ora si trovano 132 malati (+10). I ricoverati con Covid nei reparti non critici sono 928 (+51).

Covid nelle province

Impennata dei contagi nelle province venete, il maggior numero degli infetti si è registrato oggi  a Padova, con 785 casi, sono 469 invece a Vicenza e Treviso, mentre 412 a Verona e 362 a Venezia, 69 a Rovigo e 95 a Belluno.

 

IL BOLLETTINO INTEGRALE - SCARICA IL PDF

Coronavirus, i contagi oggi in Alto Adige: 4 morti e 547 nuovi infetti

Pesante anche il bilancio dei morti, con altre 10 vittime (3 a Venezia e 3 a Verona poi Treviso Vicenza e Belluno con 1), che portano il dato complessivo a 2409 dall'inizio della pandemia

 

 

"Il Covid uccide l'1,15% di tutti i pazienti positivi". La ricerca che sconfessa l'Oms

Il Professor . La sorprendente proiezione di Neil Ferguson secondo cui fino a 500.000 cittadini britannici potrebbero morire a causa della malattia mortale convinse i ministri a bloccare il Regno Unito a marzo, sulla base del fatto che il ha un tasso di mortalità per infezione di circa l'1%.

Leggi l'articolo completo
su Il Gazzettino
Auto con 4 giovani a bordo si ribalta: morta ragazza di 15 anni, tre feriti
Zaia, la strigliata: «Black friday, centri città pieni, brutto segnale. Forse a qualcuno non piace la zona gialla»
Si fanno fare una fotografia con il coltello dalla vittima, poi uccidono Marcella
Estetista di 47 anni vinta dal male oscuro: si lancia sotto un treno e muore stritolata
Aurelia uccisa, la lettera del figlio di 8 anni sul comodino: «Papà non litigare...». Il piccolo sentito in questura