Botte alla moglie e orecchie mozzate al cane con le forbici

STIENTA - Ha raccontato che il marito la picchiava di continuo. Schiaffi, pugni e calci che sarebbero arrivate nei suoi confronti anche mentre era incinta. In un caso, addirittura le avrebbe dato un morso sul viso, all'altezza dell'occhio. Spesso, la strattonava prendendola per i capelli, al punto che la giovane donna ad un certo punto ha deciso di tagliarseli quasi a zero, con le forbici, da sola, per evitare le prese del marito nei suoi scatti di violenza, provocati dall'eccesso di cocaina. Per circa due anni,...

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain