Botte alla moglie e orecchie mozzate al cane con le forbici

STIENTA - Ha raccontato che il marito la picchiava di continuo. Schiaffi, pugni e calci che sarebbero arrivate nei suoi confronti anche mentre era incinta. In un caso, addirittura le avrebbe dato un morso sul viso, all'altezza dell'occhio. Spesso, la strattonava prendendola per i capelli, al punto che la giovane donna ad un certo punto ha deciso di tagliarseli quasi a zero, con le forbici, da sola, per evitare le prese del marito nei suoi scatti di violenza, provocati dall'eccesso di cocaina. Per circa due anni,... Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it