Il cane a sei zampe dell'Eni trasformato in un... cervo: il nuovo logo da Borca

Il cervo discende dal cane. Bugia colossale, a meno che cervo e cane in questione non abbiano sei zampe. E così è stato - ed è tutt'ora - in Cadore, dalle parti di San Vito, dove Progettoborca e Accademia di belle arti di Verona hanno dato vita al Cervo a sei zampe, nuovo emblema dell'ex Villaggio Eni. Ex, per l'appunto. Da lustri dimenticato nei boschi cadorini, il cane a sei zampe, emblema dell'Italia che fu nonché tra i loghi più celebri della storia industriale italiana, non poteva che...

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain