Pensioni, Fornero sfida Salvini: «Non riuscirai a cancellare la riforma»

ROMA - «Non ce la faranno a smantellare la riforma. Salvini voleva cancellarla il primo giorno ed è lì da tre mesi». Lo ha detto Elsa Fornero, ex ministro del Welfare, nel suo intervento alla festa del Pd a Milano. «Nonostante la mia riforma - ha detto - siamo ancor il Paese che spende percentualmente di più per le pensioni sul Pil». Fornero si è detta certa che «non ce la faranno» a cancellare la riforma «perché i vincoli finanziari dipendono da noi e non dall'Europa, vorrrebbe dire lasciare debiti ai nostri figli. E non ce la faranno a cancellarla perché non è una priorità. Faranno qualcosa e lo sbandiereranno come qualcosa di storico».

L'ex ministro del governo Monti ha ribadito le sue posizioni:  «Di promesse è lastricato il nostro debito pubblico, che è un grandissimo problema che ci portiamo dietro. Sul sistema delle pensioni - ha aggiunto - è facile vendere illusioni. Molto facile promettere, molto difficile mantenere. Mi pare che lo stesso governo se ne sta accorgendo: prima si parlava di cancellare la riforma al primo giorno, oggi si parla di superamento».

Leggi l'articolo completo su Il Gazzettino.it
Outbrain