Grave infortunio sul cantiere Pedemontana: 25enne si trancia le dita

PER APPROFONDIRE: infortunio sul lavoro, villaverla
Uno dei cantieri della Pedemontana nel Vicentino

di Luca Pozza

VILLAVERLA - Un grave infortunio sul lavoro si è verificato nella tarda mattinata di oggi in uno dei cantieri della Pedemontana Veneta, nel territorio di Villaverla, a qualche centinaia di metri dall'intersezione con la strada provinciale 349. Secondo una prima ricostruzione un operaio di 25 anni, dipendente di una delle aziende al lavoro per la costruzione dell'arteria, mentre lavorava in un macchinario, ha subito la subamputazione di quattro dita (tutte escluso il pollice) della mano destra.

A dare l'allarme sono stati i colleghi di lavoro, accorti sul posto dopo le sue grida. Sul posto un'ambulanza del Suem 118, che ha poi trasportato il ragazzo all'ospedale di Santorso: le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto le forze dell'ordine per i rilievi e i tecnici dello Spisal.

Nel primo pomeriggio di oggi, vista la gravità delle condizioni, è stato deciso il trasferimento dell'operaio, avvenuto in elicottero, all'ospedale Borgo Roma di Verona, dove esiste uno dei centri all'avanguardia a livello italiano e europeo per incidenti riguardanti gli arti superiori: quasi sicuramente verrà sottoposto ad intervento chirurgico con i sanitari che cercheranno di fare il possibile per salvargli la funzionalità della dita.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Agosto 2017, 16:27






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Grave infortunio sul cantiere Pedemontana: 25enne si trancia le dita
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-10 21:26:03
nei cantieri qui vicino mi pare che sono in ferie. si vede che hanno proprio deciso di finirla entro i tempi dichiarati, per fortuna.