Una 95enne vede fuggire il ladro, che poi colpisce a pugni gli agenti

PER APPROFONDIRE: arresto, ladro, polizia, tunisino, vicenza
La zona della Riviera Berica dove è avvenuto il fatto

di Luca Pozza

VICENZA - Un 25enne di origini tunisine, pluripregiudicato e già noto alle forze del'ordine, è stato arrestato per  violenza e resistenza a pubblico ufficiale, dopo aver colpito un poliziotto al viso con un gomito e un altro alla spalla con un pugno e poi un calcio. Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio a Vicenza, nella frazione di Campedello, lungo la Riviera Berica, fuori dalla città.

A lanciare l'allarme è stata una signora di 95 anni, residente in via della Pergoletta, che dopo aver visto un uomo uscire dalla finestra della propria casa non ha esitato a chiamare il 113, allertando così la centrale operativa della Questura. Sul posto è stata dirottata una pattuglia della squadra Volanti che dopo pochi minuti ha intercettato lo straniero, che a bordo di una bicicletta, stava transitando lungo la pista ciclabile. Quando gli agenti hanno cercato di fermarlo ha reagito violentemente, ma alla fine è stato ammanettato e arrestato.

Il tunisino è finito a processo con rito direttissimo. L'udienza, in programma questa mattina in Tribunale, è stata però rinviata e così il 25enne è tornato a piede libero con obbligo di firma in attesa del dibattimento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 16:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una 95enne vede fuggire il ladro, che poi colpisce a pugni gli agenti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-04-22 00:38:10
Benissimo!! ma ci manderanno a votare prima o poi e allora se ne riparla dove mettere la crocetta, poi coi buonisti catto-comunisti e affini ne riparliamo
2017-04-21 21:18:26
OTTIMOOOO ...a piede libero !!!! GRANDI POLITICANTIIIIIII
2017-04-21 17:48:19
Scommessa vinta!!!
2017-04-21 17:33:39
Intanto El gnocco rosso fa e morai sui accendini...