Ciclisti amatoriali "si toccano": la caduta è rovinosa, entrambi ricoverati

PER APPROFONDIRE: caduta, ciclismo, incidente, vicenza, villaverala
Ciclisti amatoriali "si toccano": la caduta è rovinosa, entrambi ricoverati

di Vittorino Bernardi

VILLAVERLA - Due ciclisti amatoriali di 50 e 65 anni sono rimasti seriamente feriti, con ricovero in ospedale a Vicenza, vittime di un curioso incidente stradale avvenuto poco prima delle 12.30 di ieri 14 maggio su via Capovilla. Un gruppo di sette amici ciclisti, con bici da corsa, stava percorrendo la Provinciale 349, in direzione Vicenza, quando all'altezza del km. 101+900, per cause in fase di accertamento, gli ultimi due del gruppo toccandosi sono caduti rovinosamente sull’asfalto. I sanitari del Suem di Santorso giunti sul posto con due ambulanze hanno trasportato i due ciclisti, in codice rosso, al San Bortolo di Vicenza. Sono intervenute anche tre pattuglie della polizia locale Nordest Vicentino: hanno chiuso via Santo all'intersezione con via Braglio e deviato il flusso di traffico per rendere più agevoli rilievi e soccorsi. La chiusura della strada è durata un'ora e mezza.

 
 

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Maggio 2017, 09:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ciclisti amatoriali "si toccano": la caduta è rovinosa, entrambi ricoverati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-05-15 09:53:02
Si vede che nonostante l'età (come molti altri ciclisti), non hanno ancora imparato a rispettare il codice della strada e di conseguenza come si va in bicicletta. Se pedalano uno in fila all'altro mantenendo le distanze giuste sicuramente non si toccano.
2017-05-15 18:39:03
Per sua informazione, si può viaggiare affiancati in bici, nei tratti poco trafficati.