otonare

Commenti pubblicati:
Venerdì 21 Luglio 2017, 18:13
I sistemi sanitari nel mondo ricco in cui viviamo, garantisce a tutti cure che per millenni e fino a un secolo fa nemmeno ci sognavamo e l'esito era semplicemente fatale. Questo straordinario sistema è fatto da esseri umani che ogni giorno vivono "in diretta" la sofferenza di altri e la morte. Quindi a questa gente va tutto il mio profondo rispetto. L'errore umano è sempre possibile in una sala operatoria come in tutti gli altri reparti. Invece di mettere in croce chi ha commesso questo fatale errore, senza saperne a sufficienza, mi domando se ci sono procedure per evitare errori come questo. Sono le procedure quelle che permettono, per esempio, di non dimenticarsi garze e bisturi in un addome. Come è possibile che non ce ne siano per un caso come questo?
Mercoledì 19 Luglio 2017, 17:44
Non ci vedo niente di così tremendo. Un grande produttore di Cava con una enorme capacità distributiva come Freixenet, produce e commercializza un prosecco di Valdobiadene. Fa quello che fanno centinaia di altri produttori, francesi o italiani. Piuttosto mi sembra un gran riconoscimento al loro più grande concorrente che è appunto il Prosecco. Qual'è il problema? si chiama libero mercato, o no?
Mercoledì 19 Luglio 2017, 17:35
Penso che 7 anni in carcere siano pochi o tanti a seconda del trattamento che vi si riceve e normalmente per chi in galera ci va per questi reati ha di che "pentirsene" molto rapidamente ....
Mercoledì 19 Luglio 2017, 08:44
Sempre antropologicamente interessante, anche se piuttosto deprimente, leggere commenti su fatti come questi. I soliti tuttologi complottisti, che mai si prenderebbero la briga leggere con attenzione una sentenza e le prove che la sostengono, emettono il verdetto "a naso". Naturalmente di innocenza se il condannato è "nostrano", di condanna senza appello e con esecuzione sommaria se straniero. A fare il giudice in questo paese ci vuole davvero una vocazione altrimenti non si spiega ...
Martedì 18 Luglio 2017, 19:26
Lo "squalo", quando c'è da pigliar voti, sale sull'Audi mette la sirena blu e va "sul territorio".... com'era quella del circo ....?
Martedì 18 Luglio 2017, 13:42
Quando ai giovani non si trasmettono buone ragioni per lottare e crescere individualmente. Quando l'esempio imperante è un edonismo senza valori. Quando gli esempi sono amorali e vili e qualsiasi atto semplicemente umano viene tacciato di "buonismo", per poter così continuare a fregarsene senza sensi di colpa, qualsiasi atto di prevaricazione su quelli considerati più deboli, diventa utile all'affermazione del proprio ego affamato e disturbato. Se questa società non si interroga su queste ragioni, non c'è nulla di cui stupirsi per i frequenti fatti come questo. Prima ancora di pene e sanzioni, ci vuole il buon esempio ....
Martedì 18 Luglio 2017, 00:35
Straordinari....questa povera crista che gli altruisti "cattivisti" non avrebbero degnato e non degnerebbero di 1 centesimo se gli passassero affianco per la strada, viene dagli stessi eretta a simbolo dell'italica ingiustizia perché ai "profughi danno le case". Non aggiungo altro, non serve .....
Lunedì 17 Luglio 2017, 13:03
ma robe da matti .....!
Lunedì 10 Luglio 2017, 14:24
Un personaggio, più ridicolo che patetico. Affascinato, dagli scarsamente conosciuti metodi di un vile e corrotto regime politico, fortunatamente scomparso da settant’anni, quanto dalle bandane estive del libertino cavaliere (approposito di patria e famiglia….). Quello che affascina il buontempone, in realtà, è raccogliere i benefici di una pubblicità a costo zero che gli farà racimolare qualche nuova presenza tra i “manganellatori" (da tastiera) e i relativi guadagni ne ne conseguiranno. In altri paesi europei, ricchi di spiagge, l’uso privato di un bene pubblico è molto limitato e adeguatamente ricompensato nell’interesse della collettività. Le spiagge pubbliche sono vigilate ed attrezzate e chiunque può accedervi senza pagare un euro all’ingresso. In questi paesi, con un senso di rispetto per la cosa di tutti metabolizzato, un personaggio come questo verrebbe salutato con una pernacchia, da gente di destra come di sinistra, ma noi siamo diversi, abbiamo una dignità …..
Sabato 8 Luglio 2017, 12:30
Che pena perdere un ragazzo così.
Giovedì 6 Luglio 2017, 07:00
La penso esattamente come lei. L'agire in branco e l'usare le mani come strumento di convincimento sono piuttosto tipiche di chi si rifà a tempi che per sua fortuna non ha vissuto .....
Mercoledì 5 Luglio 2017, 00:15
Penso che al Gazzettino un po, lo facciano apposta a non indicare l'origine del responsabile. Mi immagino le loro risate nel leggere i commenti dei soliti che azzardano sulla provenienza del soggetto ma non come vorrebbero, perché se poi viene fuori che è "nostrano", come il salame, non possono rimangiarsi tutto. Che bello dividere tutto in schemi: semplici buoni-cattivi, veneti-resto del modo povero, bianchi-neri, venessiani-campagnoi, ecco spiegato il genere umano, almeno quello ristretto che ci circonda....
Giovedì 29 Giugno 2017, 23:39
..... e provi a prendere un bus notturno che tra le 2 e 3 va a Mestre, ci troverà quasi solo bengalesi. Si vede che sono tutti avvezzi alla famosa movida veneziana e a inquartarsi di spriz. Devono farlo di nascosto però perché c'è chi dice di vederli uscire dalle cucine dei ristoranti alla chiusura con la ramazza in mano .....
Giovedì 29 Giugno 2017, 11:17
Chissà cosa è passato nella mente di quest'uomo per decidere di abbandonare la vita e la sua famiglia in un modo così repentino e forse imprevisto. Quello che è certo è che viviamo una epoca storica e una realtà sociale che trova nel lavoro l'unica ragione di realizzazione personale e di rispetto sociale. E' qualcosa che va aldilà delle necessità materiali che evidentemente sono indispensabili. Si perde la capacità di guardare alla vita da una prospettiva più ampia e distante. La depressione, le proprie insicurezze irrisolte e spesso camuffate da strette di mano vigorose e completi firmati, sono in agguato, pronte a riaffiorare e riportarci a ciò da cui credevamo esserci emancipati. Gli animali, la vita di alcune popolazioni, forse più povere materialmente, ma che non hanno perso di vista certe regole semplici dell'esistenza, avrebbero molto da insegnarci se solo avessimo l'umiltà di fermarci a capirle...
Martedì 27 Giugno 2017, 18:00
Che tristezza leggere notizie come questa. Qualunque sia la causa che ha spinto questa povera ragazza a preferire la morte alla vita a quell'età. Posso solo immaginare il dolore lancinante che rimane e rimarrà addosso ai famigliari e il loro senso di impotenza difronte a una scelta del genere. Ai commentatori che non perdono occasione per sopprimere qualunque barlume di empatia umana in cambio di un depresso cinismo contabile auguro che un giorno le cose possano finalmente migliorare anche per loro.
Domenica 25 Giugno 2017, 10:53
Della serie poche idee ma confuse .... Se una trasmissione non piace, se si ritengono ingiusti gli alti compensi di presentatori, giornalisti, calciatori, ecc. esiste uno strumento semplice per ridimensionarli, non guardarli. Tutti sappiamo che tali compensi sono "giustificati" dalle leggi di mercato, domanda e offerta. E' assai curioso che quelli che vivono di etichette, essendo a corto di argomenti, utilizzino l'etichetta ridicola di "comunista" per un moderatissimo e timorato simpatizzante del centro-sinistra solo perché beneficia, come tutti gli altri, di quello che il mercato ritiene "giusto" riconoscere a cambio degli introiti che evidentemente veicola con la pubblicità. Insomma, mettetevi d'accordo con voi stessi, altrimenti essere liberisti a targhe alterne è molto comodo ma non lamentatevi se poi vi svuotano il portafoglio a norma di legge. Ah, giusto, a svuotarvelo sono le "risorse boldriniane" ......
Venerdì 23 Giugno 2017, 11:40
è così sicuro non li riguardi ......
Sabato 17 Giugno 2017, 13:22
Purtroppo non c'è legge che tenga quando un paese è mediamente marcio dal basso. La dott.ssa Boneschi è una tra varie altre persone che lavorano nella pubblica amministrazione facendo il loro dovere avendo, per giunta contro, oltre a dirigenti fetenti, masse di pigioni che passano il giorno criticandoli per il solo fatto di aver vinto un concorso pubblico anziché stare a lagnarsi nascosti dietro una tastiera contro gli ultimi. Se personaggi come il Borrelli o il Bison sentissero di essere detestati anziché valutati come "furbi" non saremmo il paese che siamo. Comunque ancora grazie a questa funzionaria onesta che ben rappresenta "la meglio gioventù" ....
Venerdì 16 Giugno 2017, 18:09
Ben vengano i controlli. Chi opera illegalmente senza pagare le dovute tasse e senza segnalare chi alloggia alla polizia, va fermato e sanzionato brutalmente. Altrimenti è il caos.
Sabato 3 Giugno 2017, 13:54
Zaia, deciditi! guarda che qua i lenocini da tastiera poi si confondono e vanno in depressione. Ricordati che loro hanno diritto di voto gli immigrati, se senza cittadinanza italiana, no. Insomma, ti hanno garantito una sontuosa e redditizia carriera e adesso vorresti insegnargli che siamo tutti uguali ....!?
Venerdì 2 Giugno 2017, 12:38
Il conto arriverà, eccome se arriverà e ce lo saremo meritato tutto .....
Venerdì 26 Maggio 2017, 16:32
per fortuna i suoi tempi son lontani, e le belle abissine non sperano più ....
Martedì 23 Maggio 2017, 22:30
Sembra facile detta così.... Peccato che giusto l'altro ieri, l'ultimo degli "sceriffi" d'America, quello col ciuffo giallo, un altro dei "tolleranza zero", fosse a fare i balletti con la scimitarra in mano in compagnia una folta compagine di sceicchi sauditi, primi finanziatori dell'ISIS, e una altrettanto folta delegazione rappresentativa del capitalismo Statunitense. Non ho visto nessun pacifista inclusivo, nessun "buonista" ma solo i soliti uomini del capitale che assicurarono una rapida fuga dagli Stati Uniti alla famiglia Bin Laden il giorno dopo l'attentato alle torri gemelle e che continua oggi, cercando di controllare le vie energetiche in quelle aree attraverso il presidente di turno....
Mercoledì 17 Maggio 2017, 17:30
Ruzzante, non cominci anche lei a fare i distinguo che gli "ultras" si confondono. Gli stranieri, quelli dei paesi considerati più poveri, sono la ragione di tutti i loro mali (che sono tanti....), punto, senza se e senza ma, e soprattutto non lavorano! Non vorrà mica fare la fine di Zaia che per qualche distinguo è già diventato un compagno ....
Domenica 14 Maggio 2017, 01:18
Un giornalista serio, mai allineato e asservito. Una mente critica come purtroppo poche in questo paese. Grazie del buon lavoro fatto.
Sabato 13 Maggio 2017, 20:04
Sono d'accordo, un odioso atto come quello è se possibile ancora più ingiusto e violento.
Lunedì 8 Maggio 2017, 16:13
Hotel e B&B hanno l'obbligo di inviare alla Polizia, le schede con i dati delle persone ospitate entro 48 ore dall'oro arrivo. Chissà se Brugnaro non lo sa o fa finta di non saperlo ....
Lunedì 8 Maggio 2017, 12:54
Cosa centra andare in Grecia? Ha avuto notizia di altri episodi come questo in quel paese? Magari si confonde con la storia del vino al metanolo nostrano di qualche tempo fa che causo svariati morti .....
Martedì 2 Maggio 2017, 14:40
Cercavo qualche commento sul omicidio di Roma ma nessun difensore della civiltà occidentale e dei valori cristiani è interessato, per forza, son tutti qua, c'è il "foresto"!!
Martedì 2 Maggio 2017, 14:36
Ma come, dove sono i soliti 50 commenti che condannano questo genere di omicidi? ah, aspettano il prossimo "foresto", quelli si che sono fatti da condannare ....!