Attacco hacker su scala mondiale, 99 paesi colpiti

PER APPROFONDIRE: europol, hacker
Attacco hacker su scala mondiale, i paesi colpiti salgono a 99. Europol: «Caso senza precedenti». Un eroe per caso rallenta il virus
Salgono a 99 i paesi colpiti dall'attacco pirata informatico che ieri è stato messo in atto in tutto il mondo, e tra essi ci sono anche la Russia e la Cina: è quanto riferisce la BBC online, sottolineando come tra i siti più colpiti ci sia quello del sistema nazionale britannico della Sanità. La società di sicurezza informatica Avast parta di circa 75 mila casi di siti infestati in tutto il mondo da 'WannaCry', come è stata chiamata l'azione di pirateria. 

«Europol sta aiutando i Paesi, l'attacco di #Ransomware è a livelli senza precedenti e richiede un'indagine internazionale», scrive Europol su twitter.

Sullo schermo di chi è stato infettato appare una scritta che comunica come il pc sia stato preso «in ostaggio», con un virus, detto, «ransomware», e per liberarlo è necessario pagare un «riscatto» in bitcoin, ovvero l'equivalente di 300 dollari. La prima ad essere colpita è stata la rete sanitaria della Gran Bretagna, seguita dalla telefonia in Spagna (entrambe hanno chiesto aiuto all'Europol), e dal ministero dell'Interno russo.

Della questione si sta occupando anche il G7, il quale nel documento finale affronta anche la questione del cybercrime e delle risposte da dare a livello unitario. 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Maggio 2017, 12:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Attacco hacker su scala mondiale, 99 paesi colpiti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti