Meryl Streep attacca Trump ai Golden Globes, il presidente risponde: «Attrice sopravvalutata»

PER APPROFONDIRE: meryl streep, trump
Meryl Streep attacca Trump ai Golden Globes, il presidente risponde: «Attrice sopravvalutata»
Il presidente eletto Donald Trump non molla la presa e rincara la dose di critiche nei confronti dell'attrice Meryl Streep dopo averla definita una «Hillary lover». «Meryl Streep, una delle attrici più sopravvalutate di Hollywood, non mi conosce ma (mi ha) attaccato ieri sera ai Golden Globes. È una lacchè di Hillary che ha perso grosso», scrive Trump in un altro messaggio pubblicato sul suo account Twitter pochi minuti fa. «Per la centesima volta - aggiunge in riferimento alle parole di Streep - non ho mai 'derisò un giornalista disabile (non l'avrei mai fatto)». 
Nel suo tweet, scritto a più riprese per mancanza di spazio, Trump prosegue, riferendosi al giornalista disabile: «Ho semplicemente dimostrato il suo 'servilismò quando lui ha cambiato completamente una storia che aveva scritto 16 anni fa per farmi apparire in cattiva luce. Solo altri media molto disonesti!». Il giornalista in questione è Serge Kovaleski, uno degli autori di un articolo pubblicato nel 2001 dal Washington Post sugli attacchi dell'11 settembre di quell'anno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 9 Gennaio 2017, 13:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Meryl Streep attacca Trump ai Golden Globes, il presidente risponde: «Attrice sopravvalutata»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti