Martedì 15 Agosto 2017, 00:00

«Quella banca mi ha distrutto la vita»

«Quella banca mi ha distrutto la vita»
«Quella banca ha distrutto la mia vita, sono stato ad un passo da uccidermi». Firme false apposte su delle distinte di bonifici di pagamento per importi che gli avrebbero svuotato il conto corrente, travolgendogli l'esistenza tanto da perdere la casa, essere costretto a chiedere aiuto alla Caritas per mangiare e arrivare a pochi passi dalla decisione di togliersi la vita. Così un istituto di credito cooperativo trevigiano avrebbe raso al suolo la vita di Fabio Trombini, un 53enne ingegnere gestionale residente a Villorba, che in un esposto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Quella banca mi ha distrutto la vita»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER